Prodi è partito per le vacanze, in macchina due vassoi di tortellini, vino e libri

Dopo una passeggiata per il centro di Bologna, il presidente del consiglio Romano Prodi, e’ partito questa mattina, poco dopo le 12, dalla sua casa in centro di via Gerusalemme per raggiungere con la moglie la residenza estiva di famiglia, a Bebbio sull’Appennino reggiano, dove il 9 agosto prossimo festeggera’, come di consueto, il compleanno.
"Sono stanco da morire" ha detto Prodi, nel suo primo giorno di vacanza, ai cronisti che lo attendevano sotto la sua abitazione.
Il presidente del Consiglio si e’ messo alla guida della sua automobile, "un’auto tutta italiana" ha commentato il premier. "In vacanza sempre" ha poi replicato Prodi ai giornalisti che gli hanno chiesto se l’utilizzo della sua auto fosse una novita’.
Tra i bagagli caricati sulla macchina anche due vassoi di tortellini ed uno di tortelli alle erbe oltre a qualche bottiglia di vino. "Ho una valigia di libri" ha risposto Prodi a chi chiedeva cosa si era portato da leggere. Questa mattina, verso le 10.15, il Presidente del Consiglio, camicia blu scura e pantaloni azzurri di tela, e’ uscito di casa e, a braccetto della moglie Flavia, ha passeggiato per il centro di Bologna, dove ha incontrato il presidente della Camera di Commercio di Bologna, Gian Carlo Sangalli e l’assessore comunale ed ex magistrato Libero Mancuso. (AGI)

,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

4 thoughts on “Prodi è partito per le vacanze, in macchina due vassoi di tortellini, vino e libri

  1. Sai amico mio per loro è stato un’anno durop di lavoro,e quindiieri tutti i nostri politici sono andati in vacanza,se li guardi bene erano distrutti dallo sforzo lavorativo,e io allora dico:Tutti in galera,altro che vacanze,calci nelle chiappe,ciao e una buona serata.

    🙂

    L’ESPLORATORE

Lascia un commento