Non ditelo a Berlusconi – Problema di calvizie? Risolto con i capelli tatuati (foto)

Migliaia di uomini ogni anno nel tentativo di coprire la calvizie, optano per il trapianto dei capelli. La procedura è dannatamente costosa. Ora, grazie a un innovativo trattamento, è disponibile un’alternativa più economica e permanente, si tratta del tatuaggio dei capelli. Poche ore di lavoro per stare a posto per tutta la vita.
Ian Watson, è l’inventore del tatuaggio dei capelli, racconta che quando aveva venticinque anni, a causa del dolore e stress per la morte del fratello, ha iniziato a perdere i capelli. Preoccupato e disperato, ha chiesto aiuto a Ranbir Rai-Watson, moglie di suo fratello, le ha chiesto di  disegnare con una penna, piccoli puntini sul suo cuoio capelluto, per produrre l’effetto di un taglio di capelli rasati.
Ranbir Rai-Watson e Ian Watson, al termine del lavoro, si erano resi conto che quella idea che poteva sembrare stupida, in realtà era una grande invenzione.
Ian Watson, ora ha quarantadue anni, Ranbir, quarantuno, i due, dopo anni di intensa ricerca, formazione e lavoro con make-up artistici e la consulenza di esperti di perdita di capelli, hanno perfezionato la loro capacità di mimetizzare la calvizie con l’inchiostro. Il trattamento si chiama “MHT (Tecnica dei micro capelli), pigmentazione del cuoio capelluto: come parte del trattamento, sul cuoio capelluto sono applicate diverse sfumature di pigmento, in modo da imitare la densità e la forma dei capelli rasati.
Ian e Ranbir, hanno aperto nuovi centri MHT nel Regno Unito e Stati Uniti. L’ultimo è stato aperto a Manchester da Adee Phelan, famoso parrucchiere delle celebrità, tra i suoi clienti David Beckham, Kerry Katona, Elizabeth Jagger, Sarah Harding.
 Adee Phelan (anche lui si è sottoposto al trattamento MHT di Ian e Ranbir), ha detto di aver cominciato a perdere i capelli quando aveva ventiquattro anni, non ha mai sofferto psicologicamente per la calvizie. Ha scelto di farsi tatuare i capelli perché ha ritenuto molto valida l’idea:
“E’ eccezionale perché non tutti possono permettersi di spendere circa 25.000 sterline (40.000 dollari) per il trapianto dei capelli, il trattamento MHT è sicuramente più conveniente al prezzo di 2.000 sterline (3.000 dollari).

, , , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento