Primo luglio, scatta un doppio aumento dei pedaggi autostradali, tutte le strade portano ad Arcore … [vignetta del casellante]

A causa della manovra per la correzione dei conti pubblici, dal 1° luglio scatta un doppio aumento dei pedaggi autostradali che ha lo scopo di sgravare lo Stato (Berlusconi), dal mantenimento dell’Anas, che dovrà autofinanziarsi agendo direttamente sui pedaggi e, dunque, sulle tasche degli automobilisti

Le stangate di Berlusconi
Tutte le strade portano ad Arcore

Gli incrementi sono due. Innanzitutto, dal 1° luglio l’Anas applicherà alle concessionarie un aumento di un millesimo di euro al chilometro per le auto (tre millesimi per i mezzi pesanti). Le concessionarie (fomentate da Berlusconi), si rifaranno sugli utenti con incrementi compresi fra l’1,5% e il 5%. In secondo luogo, c’è la maggiorazione forfettaria di uno o due euro che serve per fare pagare i tratti gestiti dall’Anas che finora erano gratuiti. Poiché è mancato il tempo materiale per adeguare la rete con i caselli necessari, in una prima fase si pagherà un obolo a Berlusconi (1 o 2 euro, per l’appunto) nei punti di interconnessione con le tratte gestite dai privati, suoi amici.
, , , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

1 thought on “Primo luglio, scatta un doppio aumento dei pedaggi autostradali, tutte le strade portano ad Arcore … [vignetta del casellante]

  1. Secondo me si sta spezzando la corda…. e baaasta adesso co questi aumenti a testa di p..azzo! Perchè invece del 10 per cento – un apparente atto di generosità pelosa- non si riducono gli stipendi da marajah del 40/50%?! Perchè non aboliscono i loro VITALIZI e PRIVILEGI invece di gravare sempre sui cittadini, che sono già abbastanza spremuti come limoni?! E' VERGOGNOSO  fare abuso del potere e dell'autorità a danno degli indifesi, degli inermi, dei precari, degli anziani, dei disoccupati e cassintegrati! Vergnogna!  Per fare 6/7 Km. di autostrada con cattiva segnaletica si pagano già Euro 1,60, ossia come se fossero £ 3.200, il che è già un prezzo astronomico. Ma dove vogliamo arrivare? Di questo passo il futuro è IMPREVEDIBILE, poichè già, per vari motivi (monnezza, tasse e mafia) l'Italia è pervasa da un moto insurrezionale apparentemente pacifico che può trasformarsi in violento da un momento all'altro. Potenti cercate di darvi una regolata anche voi! Saluti. Antonio.

Lascia un commento