Primo equipaggio di astronauti cinesi sulla nuova stazione spaziale Tiangong

L’agenzia spaziale cinese ha detto che i tre gli astronauti Nie Haisheng, Liu Boming e Tang Hongbo selezionati per la prima missione con equipaggio cinese verso la sua nuova stazione spaziale, potranno scegliere tra 120 diversi tipi di cibo e utilizzare “tapis roulant spaziali” per svolgere attività fisica.
La missione spaziale con equipaggio sarà la più lunga della Cina, la prima in quasi cinque anni, rientra nell’ambizioso programma di Pechino per affermarsi come potenza spaziale.
Gli astronauti trascorreranno tre mesi sulla stazione spaziale Tiangong, ha moduli abitativi separati per ciascuno di loro, nonché un bagno condiviso, una zona pranzo e un centro di comunicazione per inviare e-mail e consentire videochiamate con il controllo a terra.
China Manned Space Agency (CMSA) ha detto la navicella Shenzhou-12 sarà portata in orbita dal razzo Long March-2F, decollerà il 17 giugno 2021 alle 09:22 ora locale (03:22 in Italia) dal centro di lancio di Jiuquan nel deserto del Gobi, nel nord-ovest della Cina.
L’astronauta Nie Haisheng, comandante della missione, in una conferenza stampa ha detto:
«Negli ultimi decenni abbiamo scritto diversi capitoli gloriosi nella storia spaziale della Cina, questa missione incarna le aspettative delle persone e del partito stesso».
L’equipaggio della missione cinese è stato sottoposto a oltre 6.000 ore di addestramento, comprese centinaia di capriole subacquee in attrezzatura spaziale, per abituarsi alle loro tute per le passeggiate nello spazio.
Nie Haisheng è stato tra i primi astronauti cinesi selezionati per l’addestramento nel 1998, ha già partecipato a due missioni spaziali. È un pilota decorato dell’aeronautica, anche gli altri componenti della sua squadra sono membri dell’esercito cinese. Parlando con i giornalisti da dietro una parete di vetro per mantenere gli astronauti in quarantena, alla domanda su cosa avrebbe messo in valigia per il lungo viaggio, ha detto che la sua borsa era piena di “cose per l’intrattenimento e per ospitare mini riunioni”.
L’astronauta Tang Hongbo ha dichiarato in un’intervista separata con l’emittente statale CCTV di aver girato video della vita quotidiana con suo figlio e sua moglie da guardare sulla stazione spaziale.

Costruzione in orbita
La loro navicella Shenzhou-12 si aggancerà alla sezione principale della stazione spaziale Tiangong, chiamata Tianhe, che è stata messa in orbita il 29 aprile. L’agenzia spaziale cinese ha detto che altre 11 missioni sono previste nel corso del prossimo anno e mezzo per completare la costruzione di Tiangong in orbita, compreso il fissaggio di pannelli solari e due moduli di laboratorio. Gli astronauti saranno impegnati a testare e mantenere i sistemi di bordo, condurre passeggiate spaziali e intraprendere esperimenti scientifici. I filmati della CCTV li hanno mostrati mentre si preparavano a lavorare in una piscina con le tute spaziali per simulare le riparazioni alla stazione durante una passeggiata spaziale.
La missione è una questione di prestigio per il governo cinese che il 1° luglio si prepara a celebrare il 100° compleanno del partito comunista al potere.
Liu Boming, il terzo membro dell’equipaggio della Shenzhou-12, ha detto:
«Negli ultimi decenni, abbiamo lottato ogni minuto per realizzare i nostri sogni spaziali, mi sono dedicato alla causa. Il desiderio della Cina di avere un proprio avamposto umano nell’orbita terrestre è stato alimentato dal divieto degli Stati Uniti agli astronauti cinesi di unirsi alla Stazione Spaziale Internazionale (ISS)».
L’ISS – una collaborazione tra Stati Uniti, Russia, Canada, Europa e Giappone – dovrebbe andare in pensione dopo il 2024, anche se la Nasa ha detto che potrebbe potenzialmente rimanere in funzione oltre il 2028.

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →