Presentata Stella la prima 4 posti al mondo a energia solare (video)

Il 4 luglio 2013 l’Eindhoven Solar Team, composto da un gruppo di ventidue studenti, ha presentato Stella, la prima berlina familiare a energia solare.
La squadra di Eindhoven Solar nella presentazione ha osservato che uno dei più grandi svantaggi dell’auto è l’inquinamento che produce. Fortunatamente, ci sono sempre più vetture a trazione elettrica e anche auto alimentate a energia solare.
Il team di ventidue studenti ha sviluppato Stella in un solo anno, può ospitare una famiglia di quattro persone, al mondo è la prima auto a quattro posti alimentata a energia solare.
Le celle solari di Stella in media generano più energia elettrica rispetto alle esigenze della vettura, questo significa che l’elettricità in eccesso può essere restituita alla rete elettrica, rendendo così l’auto a ‘energia positiva’.

Design aerodinamico
Stella è realizzata semplicemente con fibra di carbonio e alluminio. Inoltre, il design aerodinamico aumenta la sua efficienza.

Stella partecipa al World Solar Challenge 2013
Stella per mostrare tutto ciò che realmente può fare, nel mese di ottobre 2013 in Australia parteciperà al World Solar Challenge 2013 (vedi), la gara delle auto a energia solare su una distanza di 3.000 km dalla città di Darwin fino a Adelaide.

La gara di Stella
Durante la gara, ci sono solo tre possibilità per ricaricare la batteria relativamente piccola, il che significa che la vettura deve essere in grado di viaggiare a energia elettrica in modo indipendente per un minimo di 750 km. Oltre alla questione dell’energia e la sua gestione, saranno fondamentali la navigazione, la sicurezza e il sostegno.
I partecipanti, una volta che la gara inizia a Darwin, sono autorizzati a guidare fino alle 17.00, dopo di che, devono accamparsi nell’entroterra ed essere pronti a ripartire alle 08:00. Le squadre devono essere completamente autosufficienti e devono raggiungere tutti i sette punti di controllo.

, ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →