Pessima notizia, il satellite lanciato dalla Corea del Nord è fuori controllo

E’ una cattiva notizia, la Corea del Nord dopo aver miseramente fallito in numerose occasioni, ha finalmente messo un satellite in orbita, ma, secondo i funzionari degli Stati Uniti, ora sta “cadendo fuori controllo”.
Il NORAD, Comando di Difesa Aerospaziale del Nord-America, ha rilevato il lancio del satellite e nel suo tragitto verso l’orbita è passato sopra il Giappone.
Il primo stadio del missile è caduto nel Mar Giallo mentre il secondo è caduto sul Mar delle Filippine. Poco dopo, gli Stati Uniti e la maggior parte dei paesi con capacità di localizzazione spaziale hanno confermato il successo del lancio del missile: qualunque cosa portava, ha raggiunto l’orbita. Secondo il regime di Kim Jong-Un, si tratta di un “satellite meteorologico” su un’orbita polare, posto nella stessa direzione di un meridiano terrestre.
I funzionari degli Stati Uniti, a NBC News hanno detto che l’oggetto spaziale è in caduta fuori controllo.

Perché è una cattiva notizia per tutti?
La novità più evidente è che questo satellite è molto pericoloso perché è diventato un rischio di collisione ad altri satelliti.
La prima collisione tra due satelliti è accaduta nel 2009, quando un satellite americano Iridium lanciato nel 1993 entrò in collisione con un satellite russo non più operativo.
La NASA a quel tempo ha accusato i russi:
“Lo spazio è un posto grande, ma è pieno di spazzatura, le collisioni possono accadere come ha dimostrato l’incidente. Siamo in grado di monitorare piccoli detriti ma non possiamo controllare migliaia di piccoli oggetti che possono derivare da un tale incidente, diventano un rischio per altri satelliti, astronavi e la vita degli astronauti”.
L’altra notizia cattiva è che, mentre nessuno sa veramente se questo è un satellite o meno, tutti i paesi si stanno convincendo che è stato un tentativo di nascondere la prova di un lancio di un missile balistico intercontinentale a tre stadi, un missile che può facilmente raggiungere gli Stati Uniti o la Russia. E ha funzionato.
L’unica nota positiva è la mancanza di precisione, il satellite fuori controllo è la prova che la Corea del Nord quando si tratta di progettare e controllare queste armi, è incapace a controllare a lungo raggio.
Lanciare un missile balistico intercontinentale (ICBM) nello spazio non è tutto ciò che serve, per esempio, per far cadere un paio di testate nucleari su Los Angeles. Hai bisogno di sistemi di precisione di guida per questo, qualcosa che i cervelloni di Kim Jong-un, ancora non sembrano aver imparato.
In ogni caso, non importa quanto sia precisa, una testata nucleare che cade ovunque sarà sicuramente una notizia molto brutta.

, ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento