Perché tanti bambini giapponesi hanno una benda sull’occhio?

Un sito web giapponese ha finalmente spiegato il vero motivo del perché così tanti bambini giapponesi vanno a scuola indossando una benda sull’occhio: hanno contratto il cosiddetto occhio rosa dopo aver fatto l’atto intimo conosciuto come Eyeball ” leccata del bulbo oculare”. La leccata del bulbo oculare è esattamente questo: una persona allarga le palpebre per farsi leccare il bulbo oculare da un’altra persona.
La tendenza è stata portata all’attenzione del pubblico da un insegnante locale, identificato solo come “Mr Y.” In un post sul sito Naver Matome, il signor Y ha ricordato il suo primo incontro traumatico con la mania:
«Dopo la lezione ero andato in palestra a riordinare il locale ripostiglio delle attrezzature. La porta del locale era stata lasciata aperta, quando mi sono affacciato dentro, ho visto due alunni, un ragazzo e una ragazza con i loro volti ravvicinati, sembrava stessero litigando.
E’ bastato poco per capire che il ragazzo stava leccando l’occhio della ragazza! Ho urlato: “Che cosa stai facendo? Smettila subito! ” I due ragazzi sorpresi si sono subito discostati. La ragazza scoppiò in lacrime, il ragazzo era arrossito e scosso. In ogni caso, per cercare di calmarli li ho portati nella stanza del bidello, poi ho ascoltato la loro storia.
In un sondaggio svolto a scuola, è emerso che un terzo della scolaresca (per lo più di dodici anni), aveva o si era fatto leccare i bulbi oculari».
L’atto di leccare il bulbo oculare, a quanto pare è considerato il passo successivo dopo aver baciato alla francese.
La pratica – nota anche come “oculolinctus” – ha evidentemente portato a un’ondata di occhi rossi (congiuntivite) nelle scuole elementari e medie giapponesi.

Leccare il bulbo oculare per il piacere sessuale, assolutamente da evitare
Una ragazza ventinovenne, studia scienze ambientali nelle Isole Vergini Americane, ha detto:
«Il mio ragazzo ha iniziato a leccare i miei bulbi oculari anni fa, mi è piaciuto moltissimo. Ora non sono più con lui, mi piace ancora chiedere ad altri ragazzi di leccare i miei occhi.
Mi piace perché mi eccita, come succhiare i diti dei piedi. Mi fa sentire tutto un formicolio».
Gli esperti degli occhi sono preoccupati da questa pericolosa moda che sta guadagnando popolarità con i preadolescenti, soprattutto dopo le notizie di studenti delle scuole elementari in Giappone.
Il dott. David Granet oftalmologo di San Diego, ha detto:
«Sono preoccupato, niente di buono può venire da questa tendenza. Sulla lingua ci possono essere condizioni mediche come verruche, condilomi o creste di gallo, increspature che possono causare un’abrasione corneale. E se una persona non ha lavato la bocca, potrebbe mettere nell’occhio l’acido da agrumi o spezie».
Il dott. David Najafi, oculista a La Mesa in California, ha evidenziato:
«Se il “leccatore” ha l’influenza, può diffondere l’herpes nell’occhio. La cornea è molto sensibile e può essere sfregiata».

,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento