Perché questo ebreo ultra-ortodosso vola in aereo racchiuso in un enorme sacco di plastica? (foto)

Una foto di un ebreo ultra-ortodosso racchiuso in un gigantesco sacco di plastica ha destato enorme curiosità sul web, con molti interventi per fornire spiegazioni sull’insolito “indumento da viaggio” indossato dall’uomo.
Tutto è iniziato quando l’utente “FinalSay” ha pubblicato su reddit la foto accompagnata da questa didascalia: “Un ebreo ortodosso in un aereo con le donne – così si copre con una busta di plastica …(vedi foto).
E’ bene sapere che gli ebrei ultra-ortodossi aderiscono a una rigida serie di linee guida che include la segregazione di genere in pubblico.
Il giornale Haaretz riferisce che la compagnia aerea israeliana El Al ha notato un incremento di uomini ultra-ortodossi che chiedono di cambiare posto per non sedersi accanto alle donne (recentemente la compagnia aerea israeliana è stata citata in giudizio da una donna che si è lamentata di essere stata costretta a spostarsi nella parte posteriore di un aereo perché alcuni uomini ultra-ortodossi si erano rifiutati di sedersi accanto a lei).
Molti utenti di reddit dopo aver visto la foto e aver letto nella frase didascalica “volare con le donne“, si sono affrettati a fornire spiegazioni più accurate. L’utente thenewyorkgod, ha scritto:
«L’uomo racchiuso nella busta di plastica non ha niente a che fare con le donne. E’ un Cohen, un discendente dei santi sacerdoti del tempio, non sono autorizzati a entrare o volare sopra un cimitero, il che li rende impuri».
In effetti, sembra che ci sia stato qualche precedente di uomini santi (conosciuti come Kohen o Cohen) che hanno cercato di viaggiare in sacchetti di plastica da e per Israele.
Risale al 2001 quando la compagnia aerea El Al Airlines, per motivi di sicurezza del volo, decise di non permettere agli ebrei ultra-ortodossi di discendenza sacerdotale a “sigillarsi ermeticamente in sacchi di plastica per evitare impurità rituale, quando erano in volo sopra il cimitero di Holon”.
Il giornale Haaretz ha riportato che nel 2002 gli assistenti di volo dopo un violento alterco con un passeggero ultra-ortodosso, irremovibile a togliersi una busta di plastica, per evitare di far degenerare la situazione, decisero con il pilota di cambiare rotta per non sorvolare il cimitero.

,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento