Perché hanno messo un gigantesco pene di legno su questa BMW? (foto)

«Devi aver fatto qualcosa di giusto». E’ questo ciò che la scorsa settimana dopo il suo risveglio ha pensato Katya Romanovskaya attivista russa,  dopo aver trovato un gigantesco pene di legno incatenato sulla sua auto. Sì, avete letto bene: ha trovato una struttura fallica di legno di 90 Kg. sopra la sua BMW (vedi foto).
Katya Romanovskaya nemica critica del presidente russo Vladimir Putin ha condiviso una foto del pene di legno su Facebook, commentando che il suo lavoro (di critica) finalmente era stato riconosciuto.
Katya Romanovskaya ha fatto notizia l’anno scorso dopo che è stato rivelato che lei era una delle due persone su Twitter a gestire @KermlinRussia: insieme a Arsenij Bobrovsky, nello stile di Stephen Colbert e Jon Stewart, spesso attacca con battute i fallimenti del governo russo.
Lo scherzo burlone probabilmente è stato organizzato da alcuni sostenitori di Vladimir Putin. The New Republic, il primo a comunicare la notizia, ha scritto:
«Purtroppo questo è il genere di beffa inutile e poco intelligente che puzza di Nashi, il gruppo giovanile pro – Cremlino fondato nel 2005 dopo la Rivoluzione Arancione in Ucraina. E’ stato il Cremlino con il lavaggio del cervello e i soldi a coinvolgere nella politica i giovani per utilizzarli come strumento di vendetta; spesso questi “bambini”, provenienti da famiglie povere, hanno strane fantasie che ruotano quasi sempre su argomenti sessuali. Riescono a tirare fuori questo tipo di scherzi con i soldi messi a disposizione dallo Stato“.

,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento