Perché Berlusconi (si vanta di essere un latin lover), ha una tendinite alla mano sinistra?

Why Berlusconi (he boasts’s of being a Latin lover), has tendinitis in left hand?

Italian Prime Minister Silvio Berlusconi, was visited this morning (July 6) at the Policlinico San Matteo di Pavia. The prime minister and ‘arrived with his escort around 11.30 am and left the hospital at about 13.
According Adnkronos Health, the reason for his stop off in the Department of Rheumatology, would be a tendinitis in his left hand (watch the photo).
_______________
Italian version
Perché Berlusconi (si vanta di essere un latin lover), ha una tendinite alla mano sinistra?

Il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, è stato visitato questa mattina al Policlinico San Matteo di Pavia. Il premier è arrivato con la sua scorta intorno alle 11.30 e ha lasciato l’ospedale alle 13 circa.
Secondo quanto riferisce Adnkronos Salute, il motivo della sua tappa nel reparto di Reumatologia sarebbe per una tendinite alla mano sinistra (guarda la foto).

, , , , , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

6 thoughts on “Perché Berlusconi (si vanta di essere un latin lover), ha una tendinite alla mano sinistra?

  1. ehm…non ho parole…^^
    ps..ciao Patt..sono al mare in solitudine assoluta..so che non mi fa' bene ma o così o così…ogni tanto passerò a salutarti anche se navigo lenta…abbraccio accaldato…^^

  2. ahahahhaa
    hai visto il film Irina Palm.. per stare in tema di lussazioni e infiammazioni "professionali"?

  3. cicabu – Chi ha detto che non è un bene? Ogni tanto serve per ricaricare le proprie batterie senza stressarsi per ricaricare quelle degli altri. L'importante è farsi accompagnare da un bel libro. Baciotto*

    

  4. Saamaya- Mi sono perso un film clamoroso, ho letto la trama, davvero strepitoso. Che dici? Minzolini lo passerà nel suo TG al posto delle notizie che nasconde? :-). Baciotto*

Comments are closed.