Perché 888.246 papaveri rossi circondano la Torre di Londra? (foto)

Il ceramista Paul Cummins e lo scenografo Tom Piper per commemorare il centenario del coinvolgimento della Gran Bretagna nella Prima guerra mondiale, hanno concepito un’installazione impressionante di rossi papaveri in ceramica piantati nel famoso fossato asciutto intorno alla Torre di Londra (clicca la foto per vedere altre immagini).

Torre di Londra circondata da rossi papaveri in ceramica
Intitolato “Blood Swept Lands and Seas of Red” (Il sangue dipinse le terre e i mari di rosso), il lavoro finale sarà composto di 888.246 rossi papaveri in ceramica per rappresentare tutti i soldati inglesi morti nella Prima guerra mondiale.
I volontari da alcune settimane hanno cominciato a “piantare” i papaveri nel fossato asciutto della Torre di Londra. Il lavoro continuerà per tutta l’estate per concludersi l’11 novembre, quando simbolicamente sarà piantato l’ultimo papavero in ricordo della conclusione della Prima guerra mondiale avvenuta l’11 novembre 1918.
Potete leggere di più sul progetto “Blood Swept Lands and Seas of Red sul sito Historic Royal Palaces, e vedere i progressi dei volontari seguendo su Twitter l’hashtag #TowerPoppies.

, ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento