Nuova scoperta: la conducibilità termica della seta del ragno, migliore della maggior parte dei metalli

Xinwei Wang, professore d’ingegneria meccanica, studia la conducibilità termica, la capacità dei materiali di condurre il calore. Ha scoperto che la seta di ragno, oltre ad essere molto forte, molto elastica, solo 4 micron di spessore (il capello umano è di circa 60 micron) è un ottimo conduttore di calore. In effetti, nessuno aveva testato la conducibilità termica della seta di ragno.
Xinwei Wang, con il supporto dell’Ufficio di Ricerca dell’Esercito e di quello della Fondazione della Scienza Nazionale, ha condotto alcuni esperimenti di laboratorio insieme a Xiaopeng Huang e Guoqing Liu.
Xinwei Wang, al termine degli esperimenti, nel suo articolo: “New Secrets of Spider Silk: Exceptionally High Thermal Conductivity and its Abnormal Change under Stretching”, pubblicato online dalla rivista Advanced Materials, ha scritto:
“Abbiamo provato il materiale giusto. Il nostro team di ricerca ha scoperto che la seta del ragno è un ottimo conduttore di calore, migliore della maggior parte dei materiali come il silicio, l’alluminio e il ferro.
La nostra scoperta rivoluzionerà il pensiero convenzionale sulla bassa conducibilità termica dei materiali biologici. L’utilizzo di tecniche di laboratorio da noi sviluppate, permette alla seta del ragno di condurre il calore al ritmo di 416 watt per metro-Kelvin (la conducibilità termica del rame è di 401). E’  sorprendente perché la seta di ragno è materiale organico, ancora più sorprendente è che quando è allungata, aumenta del 20% la sua conduttività. La maggior parte dei materiali quando sono tesi, perdono conducibilità termica.
La scoperta apre nuove opzioni sulla conducibilità termica dei materiali morbidi. La seta di ragno potrà essere utilizzata per creare dissipatori di calore  per i componenti elettronici, vestiti più caldi, tessuti per intrappolare il calore e molte altre applicazioni.
In futuro contiamo di migliorare ulteriormente la conducibilità termica della seta di ragno”.

,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

2 thoughts on “Nuova scoperta: la conducibilità termica della seta del ragno, migliore della maggior parte dei metalli

  1. A parte la scontata battuta sull’uomo ragno che evito, mi chiedo se ciò non possa scatenare una sorta di allevanto intensivo di ragni per averne la seta.

    P.s.: Pino, non trovo il tasto per ricevere le risposte via mail, sarà passato un ragno ? 😉

  2. I cinesi sono pronti a scatenersi :-).

    P.S. – Ho cercato, il tasto per la risposta automatica via e-mail, non è presente nelle opzioni da attivare. Io ricevo sulla mia e-mail le notifiche di commenti lasciati dagli utenti. Mi devo documentare 🙂

Lascia un commento