Nuova ricerca – Il pollo contaminato, responsabile delle infezioni del tratto urinario

Infezioni del tratto urinario sono condizioni comuni che si verificano quando i batteri dall’intestino entrano nel tratto urinario. Una nuova ricerca, tuttavia, suggerisce che i batteri che causano queste infezioni possono provenire da alimenti contaminati, in particolare i polli.
Gli studi dei ricercatori canadesi, indicano che per le aziende avicole, l’applicazione di norme anticontaminazione più severe, può aiutare ad arginare i casi di infezioni del tratto urinario.
I ricercatori nel 2010, hanno dimostrato che la causa più comune delle infezioni da batteri  E. coli, possono avere origine nei prodotti alimentari. Gli autori dello nuovo studio, hanno dimostrato che il pollo è  il probabile colpevole.
Gli scienziati, guidati da R. Amee Manges della McGill University, hanno testato 320 campioni di carne di manzo, maiale e pollo. Hanno scoperto che i batteri di manzo e di maiale avevano meno probabilità di essere geneticamente correlati a  infezioni del tratto urinario, a differenza di quelli del pollo, strettamente collegati.
R. Amee Manges, ha detto:
“In cucina, una corretta manipolazione e cottura del pollo può ridurre le probabilità di infezione da E. coli. I molti esempi di epidemie di origine alimentare che si verificano regolarmente, rende chiaro che abbiamo ancora molti problemi con la sicurezza alimentare“.

, ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento