Non mi toccare … la mimosa pudica reagisce così ai stimoli tattili (video)

Non mi toccare! E’ proprio vero, la mimosa pudica è molto fedele al suo nome, ovviamente non gradisce essere toccata e reagisce con la chiusura delle foglie.
Io non sono sicuro se il tocco disturba veramente la pianta, ma il fenomeno della sua reazione è molto bello da osservare. Il motivo esatto del comportamento della mimosa pudica è sconosciuto, probabilmente la pianta utilizza questa funzionalità per spaventare i predatori.

Il movimento di chiusura delle foglie in effetti è ciò che rende così speciale questa pianta (originaria del Centro e Sud America, si trova in tutto il mondo).  A scuola, abbiamo imparato che tutte le piante sono organismi viventi, raramente le percepiamo così nella vita reale ma, quando la mimosa pudica inizia a chiudere le sue foglie, una ad una, è un momento straordinario in cui in realtà si vede che la pianta è viva.
La mimosa pudica, comune pianta ornamentale, deve essere maneggiata con attenzione perché contiene sostanze velenose, particolarmente pericolose quando ingerite dai bambini, sempre attratti da oggetti affascinanti.

Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento