Neomamme che pubblicano foto dei loro neonati su Facebook hanno maggiori probabilità di diventare depresse

Facebook per molte mamme è un palcoscenico sul quale mettere in mostra l’immagine perfetta della loro genitorialità. Alcune mamme sono più ossessionate nel cercare l’assenso attraverso i “Mi piace” e commenti di altri? Secondo un nuovo studio, la risposta è sì.
I ricercatori della The Ohio State University ha scoperto che le mamme in due situazioni tendono a postare più frequentemente su Facebook: quando sentono la pressione sociale a essere mamme perfette, e quando s’identificano fortemente con il loro ruolo materno.
I ricercatori hanno detto che le stesse madri hanno riferito di sentirsi male, se, per esempio, non hanno ricevuto abbastanza commenti positivi dopo aver pubblicato la foto del loro bambino.
Sarah Schoppe-Sullivan, professore di Scienze Umane e Psicologia presso The Ohio State University, autore principale dello studio ha detto:
«I risultati suggeriscono che alcune madri possono gravitare verso Facebook per la ragione sbagliata, vale a dire, trovare conferme di essere una buona madre: purtroppo postare su Facebook è non ottenere tutti i “Mi piace” e commenti positivi che si aspetta, potrebbe essere un problema. Insieme al mio team ho scoperto che le mamme che hanno pubblicato di più su Facebook, dopo nove mesi di genitorialità, hanno riferito di avere più sintomi depressivi.
Le donne che hanno utilizzato la foto del loro bambino come immagine del loro profilo, rispetto a quelle che non l’hanno fatto, hanno dimostrato di identificarsi fortemente con il loro ruolo di madre. In pratica queste madri vogliono sottolineare che il loro bambino è fondamentale per la loro identità. Emotivamente prestano molta attenzione ai commenti lasciati sotto la foto del loro bambino».
Jill Yavorsky, coautrice dello studio ha detto:
«Queste madri nel pubblicare le foto dei loro figli sono contente quando ottengono commenti e molti “Mi piace“, si sentono male e deluse quando la reazione non è quella sperata.
I risultati non sono sorprendenti, nella nostra società il modo più semplice per le donne per ottenere più consensi, è ancora attraverso l’essere mamma, perché altri ruoli assunti dalle donne non sempre sono valorizzati».

Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento