Moranbong è il gruppo pop femminile preferito dal leader nordcoreano Kim Jong Un (Video)

La Corea del Nord nel corso di recenti colloqui intercoreani ha accettato per il prossimo mese di inviare ai Giochi olimpici invernali a Pyeongchang, in Corea del Sud la sua delegazione atletica insieme a un’orchestra di 140 elementi. Gli storici nemici hanno convenuto che l’orchestra nordcoreana si esibirà a Seoul e Gangneung, vicino al sito dei Giochi invernali, nella speranza di contribuire al miglioramento delle relazioni e al recupero dell’omogeneità culturale della penisola coreana.
La notizia che la delegazione nordcoreana includerà anche la sua famosa squadra di Cheerleading (durante le partite combina coreografie composte di elementi di ginnastica, danza e acrobazia, per concorrere a gare specifiche e per incoraggiare le squadre sul campo di gioco), ha sollevato l’ipotesi che l’orchestra sarà accompagnata dal gruppo pop Moranbong. Non è stato confermato se parteciperà ai Giochi, ma ecco cosa c’è da sapere sulla band preferita dal leader nordcoreano Kim Jong Un.

Chi sono le Moranbong?
Il gruppo tutto al femminile, noto anche come Moran Hill Orchestra, è stato fondato nel 2012 da Kim Jong Un.  I media statali coreani hanno riferito che il leader nordcoreano ha scelto personalmente le ragazze, come parte di un “grandioso” sforzo di modernizzazione culturale.
Il gruppo pop femminile conosciuto per l’abbigliamento in stile militare, stravaganti spettacoli teatrali e inni accompagnati anche con il sintetizzatore, rivela un certo grado di adozione culturale occidentale. Le ragazze del gruppo in diversi spettacoli si sono presentate anche in mini abiti a tema Disney ricoperti di paillettes per eseguire anche cover strumentali della canzone “My Way” di Frank Sinatra e il tema dei film di Rocky.
La maggior parte del loro repertorio, tuttavia, sembra concentrarsi su un unico argomento: il giovane leader nordcoreano. Il testo di una ballata dice: «Come può essere così gentile. Il suo sorriso è così caldo e dolce. Non ho altra scelta che farmi cogliere da lui e dal suo caldo cuore».

Perché le Moranbong sono così importanti?
Il gruppo pop femminile delle Moranbong in Corea del Nord si è esibito in eventi di alto profilo, significativamente il regime le utilizza come un morbido strumento diplomatico, nel settembre del 2015 le ha fatte esibire per una delegazione cubana.
Il primo tour internazionale delle Moranbong nel dicembre del 2015 prevedeva tre concerti a Pechino. E’ stato annullato dopo che le autorità cinesi per timore di aggravare le tensioni diplomatiche hanno sollevato critiche ai testi “antiamericani”. Il gruppo delle Moranbong è tornato a esibirsi nel febbraio 2016 per celebrare un test missilistico.
Voci recenti hanno detto che le Moranbong potrebbero esibirsi ai Giochi Invernali di PyeongChang, poiché lo scorso ottobre la cantante Hyon Song Wo ex leader del gruppo, ex fidanzata di Kim Jong Un (nel 2013 alcune fake news avevano fatto circolare la voce che era stata fatta giustiziare da Kim Jong Un per aver girato un film porno), sarebbe stata promossa al Comitato Centrale del partito. Diventata personaggio di spicco, era presente ai colloqui intercoreani nel villaggio di Panmunjom.

Qual è la polemica?
Il repertorio delle canzoni del gruppo Moranbong si basa fortemente sul nazionalismo e sulla retorica rivoluzionaria, comprese le canzoni chiamate “Progresso del Socialismo” e “Noi amiamo la bandiera del partito”, potrebbero rischiare di cadere nelle leggi sulla sicurezza della Corea del Sud. Esibizioni che includono immagini di razzi o elogi per il programma di armamenti della Corea del Nord potrebbero essere apprezzati dai partecipanti dopo un anno di minacciosa retorica tra Kim Jong Un e il presidente Donald Trump.

Altri fatti su Moranbong
C’è una particolare confusione sul numero delle componenti del gruppo Moranbong, alcune fonti dicono dieci, altre fino a venti. E’ stato osservato in questi anni un elevato avvicendamento delle componenti. E’ bene sapere che ogni artista ricopre una posizione militare di alto livello, a quanto si dice la cantante Hyon Song Wol è un colonnello dell’esercito popolare della Corea del Nord, suona anche alcuni strumenti.
Gli osservatori del sito Sino-NK (è un collettivo accademico di giovani sinologi e coreani impegnati a documentare e analizzare le dinamiche dei confini, i legami transnazionali e la storia dell’Asia nord-orientale. Si sforza di comprendere meglio le relazioni della Corea del Nord con il mondo), hanno detto che nel 2013 le ragazze del gruppo pop Moranbong sono state sottoposte a una dieta irreggimentata per armonizzare i loro girovita.
La prolungata assenza in pubblico nel 2015 – come riportato dalla BBC -, aveva fatto supporre che il gruppo di Moranbong fosse stato eliminato o rimpiazzato dalla Chongbong Band, un gruppo canoro di sette membri, lodato dall’agenzia di stampa della Corea del Nord come «una promettente rivoluzionaria compagnia d’arte». Il gruppo di Moranbong riapparve poco dopo.
Le voci su Hyon Song Wol l’hanno avvicinata sentimentalmente a Kim Jong Un. In seguito nel 2014 prima di riapparire sulla televisione coreana, alcune fake news avevano fatto credere che insieme a un gruppo di ex artisti per uno scandalo tinto di sesso fosse stata fatta giustiziare dal leader coreano.
Kim Jong Un è sposato con Ri Sol Ju, sconosciuta nel 2012 è stata protagonista di diverse apparizioni al suo fianco facendo sorgere interrogativi sulla sua identità. Agenti dell’intelligence sudcoreana la identificarono provvisoriamente con Hyon Song-wol, una cantante che aveva militato nei Pochonbo Electronic Ensemble, un gruppo musicale molto popolare nella Corea del Nord. I media statali nordcoreani il 25 luglio 2012 annunciarono che “lei” era effettivamente la consorte di Kim Jong-un, definendola “sua moglie, la Compagna Ri Sol-ju“.

,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento