Monti, un calcio alla corruzione: Fenomeno indegno, l’Italia andrebbe fermata per 3 anni


Dura entrata a gamba tesa di Mario Monti sul caso corruzione. «L’Italia dovrebbe essere sospesa per due o tre anni», così il premier Mario Monti ha risposto commentando lo scandalo della corruzione parlando di «fenomeni indegni».
Per «gli italiani non impegnati in attività politiche, che sono la stragrande maggioranza e di cui io presto tornerò a far parte», è «facile localizzare tutti i mali d’Italia nel calcio, è un errore». Lo afferma il premier Mario Monti parlando dello scandalo della corruzione in Italia.
Nella politica, aggiunge il premier, «ci sono gravi difetti ma in un Paese non esiste quella separatezza tra società civile e politica che può far comodo pensare». «È particolarmente triste quando un mondo che deve essere espressione di valori alti, come la politica, si dimostra un concentrato di aspetti tra i piu riprovevoli come la slealtà, l’illegalità e il falso».

,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento