Monaco robot in un tempio, il buddismo abbraccia l’innovazione (video)

Può essere una delle più antiche religioni del mondo, ma ciò non ha impedito al buddismo di abbracciare l’innovazione tecnologica. In un affascinante connubio fra tradizione e tecnologia, un tempio buddista in Cina ha accolto un monaco robot con la speranza di attirare nuovi fedeli tecnologicamente avanzati.

Incontro con il monaco robot
Xian’er è il monaco robot progettato per promuovere la saggezza di una vecchia religione in un modo nuovo, è alto appena 60 cm, aderisce agli standard estetici tradizionali, la sua testa è rasata, indossa una tonaca giallo ocra, osservato da vicino, vedrete dove il 21° secolo è entrato in gioco: Xian’er ha un touchscreen sul petto per aiutarlo a rispondere a venti domande sul buddismo e lo stile di vita associato, è in grado di eseguire sette diversi movimenti sulle sue ruote.

Xian’er è stato creato dal maestro Xianfan ha detto:
«Questa integrazione della scienza e della tecnologia con la spiritualità è un naturale allineamento. La scienza e il buddismo non si oppongono, non sono in contraddizione, tra loro sono compatibili.
Il buddismo attribuisce molta importanza all’atteggiamento interiore del cuore, presta attenzione al mondo spirituale dell’individuo. Si tratta di un tipo di cultura elevata, parlando da questo punto di vista, penso che possa soddisfare le esigenze di molte persone».
Il robot Xian’er in realtà è stato modellato su un personaggio di un altro degli esperimenti di buddismo con la digitalizzazione, una serie di cartoni animati chiamata “Trouble, You Seek for Yourself”. Xianfan ha ideato la serie per evidenziare e sviluppare la connessione del buddismo con la cultura contemporanea attraverso i nuovi media, come indicato dall’autorità, il Presidente dell’Associazione buddista della Cina, Venerabile Maestro Xuecheng, ha detto:
«Potenziare il collegamento del buddismo con la cultura contemporanea è nell’interesse del buddismo e la società. I buddisti cinesi dovrebbero accogliere i cambiamenti, assumere l’obbligo sociale di far rivivere il buddismo con i moderni mezzi di comunicazione. Xian’er promuove l’insegnamento buddista online, ha guadagnato un bel seguito tra i giovani sul social media. Disegnare fumetti con la fede, è un nuovo modo di adorare».
Il robot Xian’er è stato sviluppato con il supporto di una società di tecnologia ed esperti d’intelligenza artificiale di università cinesi, in questo momento stanno sviluppando un nuovo modello con una più ampia gamma di funzioni.