Metropolitana di Londra: la foto della rissa tra due topi, selezionata per il premio Wildlife Photographer of the Year (Foto)

Chiunque abbia usato la metropolitana a Londra saprà che può essere un’esperienza dolorosa, con i binari che stridono e il cattivo odore delle ascelle nel tuo spazio personale; e sembra che lo stress possa avere la meglio anche sui topi.
La foto chiamata Station Squabble di due topi impegnati in una rissa in una stazione della metropolitana della capitale londinese (vedi) è stata selezionata per il premio LUMIX People’s Choice Award del National History Museum’s Wildlife Photographer of the Year.
La foto chiamata Station Squabble è stata scattata da Sam Rowley ed è una delle 25 foto selezionate per il premio. Se ti stai chiedendo come il signor Rowley abbia catturato la rissa tra topi, la spiegazione offerta sul sito del Museo di storia naturale riporta che Sam Rowley ha scoperto che il modo migliore per fotografare i topi che abitano nella metropolitana di Londra era sdraiarsi sul pavimento e aspettare. Sam Rowley ha detto:
«Forse perché è così abbondante, li ho visti combattere solo un paio di volte per i pezzi di cibo lasciati cadere dai passeggeri. Il combattimento è durato una frazione di secondo, prima che uno prendesse una briciola e si separasse».
L’immagine innegabilmente geniale, è candidata tra le grandi per il premio; altri concorrenti importanti includono foto di un orso polare che gioca con i suoi cuccioli in Canada, un leopardo impertinente che bighellona su un fianco in Kenya e un gruppo di renne quasi invisibili nella neve in Norvegia.

Vota la tua foto preferita
Il Museo di storia naturale ha scelto 25 tra le migliori immagini dalla rosa dei candidati del concorso WPY 2019. Sfoglia le immagini in questa galleria per selezionare la tua preferita, quindi inserisci il tuo nome e indirizzo e-mail e fai clic su Vota. Scegli con attenzione poiché hai un solo voto. La votazione termina alle 15.00 martedì 4 febbraio 2020.

, ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →