Il Metropolitan Museum of Art di NewYork rende disponibili 400.000 immagini ad alta risoluzione (foto)

Il Metropolitan Museum of Art di New York ha reso disponibili per il download gratuito 400.000 immagini ad alta risoluzione digitale della sua collezione (clicca la foto in dettaglio per vedere l’immagine da 12 megapixel dell’autoritratto di Rembrandt del 1660).

Rembrandt particolare autoritratto
Le immagini ora liberamente disponibili (clicca qui per sfogliare la raccolta) includono migliaia di figurine antiche, bassorilievi, dipinti, manoscritti e altri manufatti che coprono un periodo di 10.000 anni di tutte le grandi civiltà del nostro antico passato, così come centinaia di culture di tutto il mondo.
L’iniziativa denominata Open Access for Scholarly Content (OASC), significa che le immagini possono essere scaricate direttamente dal sito del Museo per l’uso non commerciale senza autorizzazione dal Museo e senza una tassa.
OASC è stato sviluppato come una risorsa per studenti, insegnanti, ricercatori, curatori, editori accademici, documentaristi non commerciali, e altri soggetti coinvolti nel lavoro scientifico o culturale. Il Metropolitan Museum of Art di NewYork prima della creazione di OASC ha fornito le immagini, su richiesta, a pagamento, con l’autorizzazione soggetta a termini e condizioni rigorose.
Thomas P. Campbell ha aggiunto:
«Grazie a questa nuova politica di accesso aperto, ci uniamo a un numero crescente di musei che forniscono l’accesso gratuito alle immagini d’arte di pubblico dominio. Sono lieto che la tecnologia digitale può aprire le porte a questo tesoro d’immagini della nostra enciclopedica collezione».

Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento