Maze Tower a Dubai entra nel Guinness, è il più grande labirinto verticale del mondo (foto)

Al Rostamiani Group ha costruito Maze Tower il più grande labirinto verticale del mondo, la torre è stata completata nel gennaio 2012 è entrata nel Guinness World Records, si trova sulla Sheikh Zayed Road, nel cuore di Dubai Financial District.

Maze Tower - Dubai
Intricati balconi presenti sulla facciata anteriore e posteriore, formano il disegno del labirinto. Marwan Abdulla presidente di Al Rostamani Group ha dichiarato:
«La creazione di questo edificio unico nel suo genere è un prestigioso progetto di Al Rostamani Group, è stato ispirato dai cambiamenti creativi e innovativi che si svolgono in tutta Dubai e gli Emirati Arabi Uniti».
Maze Tower è stata costruita con pietre selezionate per caratteristiche estetiche e tattili. La stessa pietra brasiliana verde di Bahia è stata utilizzata su tutta la superficie esterna. La tonalità verdastra scura dei montanti d’angolo della costruzione per creare una superficie piana e opaca sono stata ottenuta con un trattamento a getto d’acqua. La tonalità più chiara per enfatizzare il labirinto è stata ottenuta con una tecnica a fiamma, irruvidisce la superficie, crea un effetto riflettente.
Hassan Abdulla Vice Presidente del Gruppo e di The Maze Tower Conceptualiser, ha detto:
«Abbiamo sempre immaginato Maze Tower come una roccia massiccia scolpita per creare un costante gioco di luci e ombre per renderla viva».
La torre vanta quattro significative caratteristiche, tra cui il “Maze Eye”, una parete circolare di otto metri nella parte superiore dell’edificio, integrata con luci a LED (anche lungo la facciata esterna – vedi video) ha la capacità di mostrare a distanza una moltitudine di colori e immagini. Strategicamente c’è anche un tranquillo piano giardino costruito al centro dell’edificio e sul tetto.

, ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento