Martin Karmitz, multisale a Parigi

L’idea mi è balenata il giorno di S. Valentino. Ho pensato esclusivamente a tutti gli innamorati che frequentano le sale cinematografiche di Parigi. Per tutti gli innamorati, al posto delle tradizionali poltrone, ho fatto realizzare una nuova poltrona [vedi foto], più pratica e confortevole, eliminando l’ingombrante bracciolo. L’ho fatto perchè per me “il cinema è una storia d’amore”.

postato da Marin Karmitz proprietario di 9 multisale a Parigi

____________
#1 17 Febbraio 2003 – 20:59
…speriamo che l’innamorato/a di turno accomodato/a su una simile, comodissima “poltrona” non inizi a russare! 🙂 ciao
patch_work

#2 17 Febbraio 2003 – 23:49
Si potrebbe chiamarlo Bed-in.
briciolanellatte

#3 18 Febbraio 2003 – 09:59
Esagerata questa poltrona!!Ma la mettono anche nei cinema a luci rosse?
Gr0ucho3
, ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento