L'Unione fa la forza

Ho pensato di inoltrare al Professor Prodi, un piccolo suggerimento, quello di non fare tutto da solo, ma di chiedere la collaborazione ai suoi alleati che in gruppi di tre, quattro o cinque persone, possono risolvere brillantemente ogni problema. Confortato dalla risposta positiva che mi hanno dato i miei colleghi dell’Università dell’Illinois, a cui avevo presentato il mio studio, pubblicato successivamente sul Journal of Personality and Social Psychology, ho fatto pervenire al Professore la mia ricerca. Professore, ho preso in esame un numero a caso, 760 soggetti, che isolatamente o in gruppi di un numero variabile, ho sottoposto a una serie di problemi di tipo crittografico (perché non ho mai capito il linguaggio politico di chi lo fa per mestiere), per valutare non solo i risultati, ma anche i tentativi di risposta prima del raggiungimento di quella corretta. Rifacendomi a ricerche precedenti che avevano dimostrato che i gruppi hanno una marcia in più di fronte a un ampio spettro di problemi difficili (quelli che sicuramente troverà in questa legislatura), ho confrontato un numero equivalente di singoli individui e di gruppi, notando che i gruppi di due persone si collocano, per capacità di risolvere i problemi, allo stesso livello dei due migliori individui dell’Unione (Prodi e D’Alema), ma non li superano, probabilmente perché sono troppo piccoli per innescare le dinamiche di produzione ottimale di ipotesi e di rifiuto di quelle erronee. Quando però il problema l’ho fatto affrontare a 3, 4 o 5 persone insieme, le prestazioni sono nettamente migliorate, arrivando a superare le singole prestazioni che umanamente possono essere fornite da Lei e D’Alema. Per questo, per rafforzare il mio suggerimento, ho coniato il famoso detto:"L’Unione fa la forza". Buon lavoro Professore, tenga conto della mia ricerca.

, ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

4 thoughts on “L'Unione fa la forza

  1. è molto interessante questa ricerca..mi chiedevo pero’,se esistono eccezioni,pensando a sforza italia,fede bau e il pentaberluscone pidduato

  2. .. pare che, oltre all’assunto che l’unione che faccia la forza, sia stato fatto un esperimento che dimostrebbe gli effetti positivi della musica: più musica più “produzione”.

    l’esperimento pare sia stato fatto con le mucche, che, stimolate dalla musica, pare producessero più latte…questo si dice valga anche per gli uomini…

    e se in parlamento si installassero delle casse stereo? ; )

  3. Personalmente farò tesoro di questa sua ricerca, ho almeno una dozzina di gruppi a cui vorrei applicarla. Solo che sono così poco gruppi che chi li gestisce non mi starà mai ad ascoltare pur di detenere il potere della decisione per sè.

  4. SOno riuscito a fare tutto,ma non mi accetta la registrazione,ciao amico buona serata.

    🙂

    L’ESPLORATORE

Lascia un commento