L’incredibile agilità di LuAyne Brown, la più pesante ballerina di pole dance del mondo (video)

LuAyne Brown in arte Lulù, compie spettacolari evoluzioni artistiche su una pertica situata su un palco, ha ventinove anni, pesa 114 kg è la più pesante ragazza pole dance del mondo. Spinta dal desiderio di promuovere l’accettazione del corpo, entusiasma regolarmente il pubblico nelle competizioni mentre con grazia oscilla le sue agili curve. Sostiene di poter eseguire la spaccata e qualsiasi numero sulla pertica, anche a testa in giù, ha detto:
«Sono sempre stata attiva, ho ballato, quando ero più giovane ho fatto la ragazza pompon, ho giocato a hockey su prato e softball, ho praticato il nuoto. Ho avuto il mio primo figlio nel 2004, da allora sapevo che il mio corpo non sarebbe stato più lo stesso, così ho deciso di cercare qualcosa di nuovo da provare (clicca la foto per vedere altre immagini).

LuAyne Brown la più pesante ballerina di pole dance
Entrare per la prima volta in una classe di pole dance è stato snervante, poi quando la musica è iniziata, ho dimenticato il nervosismo. Per le persone come me per cominciare non c’è nessun altro richiamo che la fiducia in se stessi, avvinghiata alla pertica dopo diversi anni era la prima volta che mi sentivo sexy. Posso fare qualsiasi numero, ci sono sempre nuove figure, la pole dance è in continua evoluzione. I miei numeri preferiti sono tutti a testa in giù o avvinghiata alla pertica con le mie cosce: nelle gare durante il giro di flessibilità il pubblico suppone che non sarò in grado di farlo, così restano sempre impressionati».

LuAyne Brown, sposata, ha il sostegno della sua famiglia, mamma di due bambini, sono i suoi più grandi fan quando partecipa alle gare. Lavora nell’ufficio contabile di una concessionaria di auto. Ha partecipato al Got Talent America, poi dopo aver caricato su YouTube i video delle sue abilità mozzafiato, rapidamente in tutto il mondo ha guadagnato un impressionante seguito online. Ha aggiunto:
«Ci sono molte donne che s’ispirano a me, è bello quando la gente dice che in qualche modo li ho ispirati. Non mi sento come quella che ha aperto la strada per l’accettazione del corpo, ma definitivamente faccio parte della nave che si muove nella giusta direzione».

,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento