L’impossibile esiste, questa illusione ottica 3D ti farà interrogare sulla realtà della forma (Video)

Le cose non sono quello che sembrano, se hai mai avuto bisogno di prove, c’è una freccia, la direzione della sua punta mostra un diverso tipo di verità. Attenzione: una volta che l’hai vista, grazie alla brillantezza mentale del matematico e illusionista giapponese Kokichi Sugihara, non guarderai mai più il mondo allo stesso modo.
La freccia tratta da un set di giocattoli giapponesi ispirati alle esplorazioni matematiche di Kokichi Sugihara, sembra una semplice freccia bianca, montata su un bel supporto di legno, punta chiaramente a destra. Non c’è dubbio al riguardo. Nessun segnale è mai stato meno ambiguo di questa freccia che punta direttamente a destra.
Aspetta un secondo, se muovi la freccia di circa 180 gradi, cosa dovrebbe accadere? La freccia dovrebbe puntare a sinistra, giusto? No, punta a destra. Se muovi questa particolare freccia, in qualche modo continua a puntare a destra, sempre a destra, non cambia mai direzione.

Dettagli dell’illusione ottica di Kokichi Sugihara
L’illusione ottica dal punto di vista matematico è solo uno dei tanti inganni di Kokichi Sugihara – per gentile concessione di un video di Instagram da parte dell’utente physicsfun, ha fatto il giro su internet.
Il video dopo aver mostrato rotazioni irreali, ci dà un’idea di cosa sta realmente accadendo: la mano prende la freccia, la solleva per mostrarla come appare direttamente da sopra.
In pratica osservata dall’alto, possiamo notare che la freccia in realtà è il risultato di una diversa forma 3D, rivelando contorni in precedenza nascosti, deforma la percezione quando osservata da determinati angoli (vedi video).


Il video per dimostrare il punto – e mostrare quanto sia potente l’illusione – introduce uno specchio, il nostro cervello vede una freccia riflessa puntata esattamente nella direzione opposta rispetto alla posizione originale della freccia.
La posizione della freccia a sinistra è giusta, la freccia a destra è a sinistra, tutto ciò che sappiamo per certo, è che il nostro cervello è completamente fuso.
La cosa incredibile di questa illusione è che, anche quando i suoi meccanismi sono rivelati, quando la freccia è rimessa sul tavolo i nostri occhi e il nostro cervello sono nuovamente ingannati, incapaci di resistere alla diversione delle curve della strana forma.

Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Notify via Email Only if someone replies to My Comment