Lilium Jet il primo taxi aereo a cinque posti ha celebrato il volo inaugurale

Lilium Jet startup con sede a Monaco di Baviera che ha sviluppato un rivoluzionario servizio di taxi aereo su richiesta, ha rivelato per la prima volta il suo nuovo prototipo di taxi aereo a cinque posti. La presentazione del nuovo Lilium Jet è arrivata quando l’aereo completamente elettrico ha portato a termine il suo primo volo nei cieli sopra la Germania all’inizio del mese di maggio.
Il prototipo è alimentato da 36 motori a reazione interamente elettrici, consentono di decollare e atterrare verticalmente, ottenendo al contempo un volo orizzontale straordinariamente efficiente.
La semplicità del design del velivolo, senza coda, senza timone, senza eliche, senza cambio e solo una parte mobile nel motore, non solo contribuisce alla sicurezza e alla convenienza del velivolo, ma ha anche permesso al team di progettazione di concentrare la propria attenzione per creare un’esperienza magica per il cliente con le finestre panoramiche.

Daniel Wiegand, co-fondatore e CEO, ha dichiarato:
«Oggi stiamo compiendo un altro enorme passo avanti verso la realizzazione della mobilità aerea urbana, in meno di due anni siamo stati in grado di progettare, costruire e pilotare con successo un aereo che fungerà da modello per la produzione di massa. Passare da due a cinque posti è sempre stata la nostra ambizione poiché permette di aprire i cieli a molti altri viaggiatori, far volare insieme amici, familiari, o uomini d’affari. Avere cinque posti offre un’economia di scala che non è possibile ottenere con due. Lilium Jet è bellissimo, siamo stati entusiasti di vederlo prendere il volo per la prima volta.
Il nostro velivolo con il perfetto equilibrio tra gamma e velocità, ha il potenziale per avere un impatto positivo sul modo in cui le persone scelgono di vivere e viaggiare, in tutto il mondo».

Caratteristiche tecniche di Lilium Jet
Lilium Jet con una velocità massima di 300 km/h e un’autonomia di 300 km (distanza che può coprire in 60 minuti), è in grado di compiere viaggi molto più lunghi rispetto alla maggior parte dei suoi concorrenti. Ciò in parte è possibile grazie al design dell’ala fissa del velivolo.
Lilium Jet mentre gli aerei basati sul drone consumano gran parte della loro energia mantenendo un aereo in volo, può fare affidamento sull’ascensione generata dall’ala fissa, significa che richiederà meno del dieci percento del suo massimo di 2.000 cavalli durante il volo di crociera, efficienza, che è paragonabile all’utilizzo di energia di un’auto elettrica sulla stessa distanza.
L’aeromobile in pratica non sarebbe solo in grado di collegare periferie ai centri cittadini, agli aeroporti e alle principali stazioni ferroviarie, ma fornirebbe su intere regioni anche collegamenti ad alta velocità a prezzi accessibili.

Lilium Jet rivoluzionario servizio di taxi aereo a richiesta a costi contenuti
La startup tedesca prevede di produrre e far funzionare Lilium Jet come parte di un rivoluzionario servizio di taxi aereo on-demand. I passeggeri con la semplice pressione di un pulsante, saranno in grado di utilizzare l’app Lilium per localizzare la loro piattaforma di atterraggio più vicina e pianificare il loro viaggio con facilità. Scegliendo attraverso una rete di città e regioni, potranno avere viaggi che nel prezzo sono paragonabili a un normale taxi ma a una velocità quattro volte superiore.
Lilium conta di essere pienamente operativa in varie città del mondo entro il 2025, anche se i servizi di prova inizieranno prima in diverse località.

Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →