Le Olimpiadi sono finite, i giovani russi tornano alla loro normale programmazione, il salto da un palazzo di 5 piani (video)

Il giovane conosciuto con il nome di Sanya Alexander, dopo il salto dal tetto di un palazzo di cinque piani, si è allontanato con una leggera zoppia.
Il video (registrato da un suo amico è andato virale in Russia), lo mostra sul tetto del palazzo mentre un altro adolescente apparentemente gli dà fuoco. Le fiamme avvolgono la parte inferiore del corpo di Sanya Alexander.

Gli spettatori applaudono Sanya Alexander caduto sulla neve dopo il suo salto per sfidare la morte. Il giovane evidentemente voleva apparire come un razzo, lanciandosi a capofitto con le fiamme dietro di lui dal tetto di un palazzo di cinque piani al n. 118 della Sotsialisticheskaya Street, a Barnaul, Siberia meridionale.
Il sito The Siberian Times (curato da un team di giornalisti e ricercatori russi, con l’assistenza di giornalisti occidentali che conoscono la Siberia), ha evidenziato:
«I bambini sono stati tra le persone che hanno visto il salto scioccante. La gente del posto ha chiamato la polizia. Sanya Alexander rintracciato dai poliziotti ha detto:
“Questa non è stata la mia prima esperienza di attività estrema, lo faccio da diversi anni“. La polizia ha avvertito l’adolescente dei pericoli di tali azioni sconsiderate che possono causare gravi traumi e fratture».