Le donne e il G-string, bello da indossare, bello da vedere, fare attenzione alle malattie veneree

Il perizoma (G-string) è il tipo di biancheria intima indossata in estate, sotto vestiti attillati e trasparenti, spesso anche in spiaggia per favorire abbronzature quasi integrali. Tuttavia, i micro perizomi indossati dalle donne per molte ore, possono risultare rischiosi in termini di salute. 
Liza Masterson, ginecologa di Los Angeles, ha condotto una ricerca per scoprire se l’uso prolungato delle G-string può nuocere alla salute delle donne.
Alla ginecologa è stato chiesto:
“Secondo lei, la biancheria intima conosciuta come G-string è una minaccia reale per la salute delle donne”?
Liza Masterson ha risposto:
“In primo luogo, le donne che indossano i perizomi per tutto il giorno sono  più vulnerabili alle infezioni vaginali e  malattie veneree. Le G-string di solito sono realizzate con tessuto di nylon sintetico. I tessuti sintetici mantengono l’umidità e favoriscono un veloce sviluppo di batteri patogeni.  I batteri possono facilmente insinuarsi nelle zone intime attraverso la striscia stretta del micro indumento.
In secondo luogo, far troppo uso di questa biancheria può causare l’irritazione sulla pelle per l’azione di strofinamento costante delle G-stringh. Inoltre, le statistiche hanno evidenziato che per le donne che li indossano aumenta il rischio di ferite ai genitali in caso d’incidenti automobilistici o cadute”.
Dottoressa, può fornire qualche consiglio alle donne che indossano le G-stringh?
Liza Masterson: “Le donne, in genere, evitano di portare spesso le G-string. Il mio suggerimento è rivolto a quelle che tendenzialmente amano indossare con regolarità questo tipo di biancheria:
1. Non portare le G-string quando il tempo è caldo e umido.
2. Usare le G-string in tessuto di cotone o seta naturale.
3. Scegliere sempre il giusto formato, le G-string non troppo aderenti in qualche modo sono meno pericolose in termini di diffusione dell’infezione di quelle troppo aderenti al corpo.
4. Non portare le G-string per troppo tempo. Cambiare la biancheria intima più spesso.
5. Usare quotidianamente asciugamani sanitari e cambiarli regolarmente quando usate le G-string fatte con materiale sintetico.
6. Provare ad evitare di indossare in spiaggia i micro costumi modello G-string.
Liberamente tradotto da Pravda.ru

, , , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

7 thoughts on “Le donne e il G-string, bello da indossare, bello da vedere, fare attenzione alle malattie veneree

  1. grazie patti per questi utili consigli. confermo che quelli di cotone sono super sicuri!

    buon week end! : )

  2. Io, a parte i problemi di salute, preferisco gli slip più tradizionali o, al più, le cosiddette “brasiliane”

    Un sorriso guardone

    Mister X di Comicomix

  3. Saluti felici e contenti a tutte le PERIZOMA-DIPENDENTI……… per gli uomini gioia degli occhi e pure dei denti!!!!!

    Un caloroso abbraccio dal

    saccheggiatorcortese.splinder.com

  4. TheHours grazie per aver gradito i cosigli :-), baciotto*
    Comicomix le brasiliane hanno una marcia in più :-):
    Capuncione uomini, contemplate :-). ciao
    Lino Ciao, Lino*
    Saccheggiatore Bello il tuo commento in rima :-).

Lascia un commento