Le donne dicono che la cannabis permette di avere migliori orgasmi

Si ritiene che il tetraidrocannabinolo (THC), il principale costituente psicoattivo della cannabis, colpisca la corteccia sensoriale e il talamo, nelle aree del cervello coinvolte nel controllo dell’eccitazione, il desiderio e i vasi sanguigni.
I ricercatori per dimostrare fino a che punto la cannabis influenzasse il piacere sessuale e gli orgasmi femminili, hanno realizzato lo studio pubblicato su Sexual Medicine.

La marijuana aiuta con la disfunzione sessuale
L’obiettivo principale dello studio era di determinare come le donne quando consumano marijuana prima di avere rapporti sessuali, percepiscono l’esperienza sessuale, in particolare la soddisfazione sessuale generale, il desiderio sessuale, l’orgasmo, la dispareunia (o dolore sessuale) e la lubrificazione. E’ stata valutata anche l’entità del cambiamento.
La misurazione dell’uso di marijuana prima del sesso era indicata con la variabile dicotomica, o no. Il tempo esatto di utilizzo della marijuana riguardo al sesso non è stato definito; la maggior parte degli utenti erano fumatori di marijuana.
Lo studio è stato condotto con un sondaggio che ha coinvolto 373 partecipanti. Il 34,0% ha riferito di aver usato marijuana prima dell’attività sessuale. La maggior parte delle donne ha segnalato aumenti del desiderio sessuale, miglioramento dell’orgasmo, diminuzione del dolore ma nessun cambiamento nella lubrificazione (la cannabis può seccare le mucose, il che potrebbe significare una mancanza di umidità vaginale).
E’ importante una migliore comprensione del ruolo del sistema endocannabinoide nelle donne perché c’è poca letteratura scientifica su questo tema. Lo studio potrebbe aiutare a sviluppare trattamenti per la disfunzione sessuale femminile.
La letteratura scientifica, in effetti, è così scarsa su quest’argomento, non si sa come la marijuana porti a questi cambiamenti positivi nella funzione sessualeE’ stato postulato che semplicemente la funzione sessuale migliora diminuendo lo stress e l’ansia.
Ciò può anche ritardare la percezione temporanea del tempo e prolungare sensazioni piacevoli, può anche ridurre le inibizioni sessuali e aumentare la fiducia e la volontà di sperimentare. Oltre a tutto ciò, la marijuana è anche nota per aumentare le sensazioni tattili, ecc.

Effetto rilevato sugli uomini
Journal of Sexual Medicine in questo studio sull’uso frequente di cannabis associato a un numero maggiore di partner sessuali sia per gli uomini sia per le donne, ha rilevato che gli uomini che fumavano ogni giorno avevano maggiori probabilità di sperimentare di avere difficoltà nella capacità di raggiungere l’orgasmo.

, ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →