Le dieci star di Hollywood più puzzolenti? ecco la classifica, parola di esperto

Forse pensano di potersi permettere di tutto, forse nessuno ha mai avuto il coraggio di dire loro «puzzi, fa’ qualcosa» o forse non hanno mai imparato cosa significa lavarsi. Fatto sta che tra le star di Hollywood più affermate si nascondono dei veri e propri zozzoni. Piedi neri (Keira Knightley), piedi puzzolenti (Britney Spears), capelli unti (Julia Roberts), denti ingialliti (Kevin Federline), aliti pestilenziali (Clark Gable), case tenute come immondezzai (Colin Farrell)… Ce n’è per tutti i gusti. Tanto che, qualche tempo fa, un giornalista svedese esperto di gossip (tale Mikael Jagerbrand), dopo aver raccolto testimonianze e lamentele per anni, decise di stilare la top ten delle star più maleodoranti.
Nella temutissima classifica compaiono alcuni tra i divi (e le dive) più famosi di Hollywood, alcuni francamente insospettabili, almeno per i non addetti ai lavori. E al primo posto c’è la vera sorpresa… Ma andiamo con ordine. In ultima posizione Bob Dylan, che stretto nei suoi jeans, pare si liberi raramente dei gilet di pelle per concedersi una bella doccia. Subito sopra di lui, l’intero gruppo dei Metallica (se non si lava uno, tanto vale che gli altri si adeguino…). Dopo una serata passata sul palco a cantare, suonare, saltare e sudare, a nessuno viene in mente di darsi una rinfrescatina e il mattino dopo ci si alza con ancora addosso i ricordi della sera precedente. All’ottavo posto la prima grande sorpresa: Cameron Diaz. La bella biondina, che già in un programma di Mtv non si era risparmiata e, mettendo da parte la femminilità, si era prodotta in un discreto numero di rutti a comando, semplicemente puzza. E come lei (7mo posto) anche Christina Aguilera non ama le saponette. La sua filosofia, che la signorina non si è vergognata di illustrare è la seguente: perché lavarsi quando si può coprire tutto con abbondante profumo? Ovviamente Chanel numero 5, ci ha tenuto a precisare la Marilyn dei poveri. In sesta posizione l’attore Robin Williams, che d’altra parte, coerentemente, sostiene che niente faccia ridere come una sonora scorreggia.
A metà classifica un’altra bellissima donna: Courtney Cox, la Monica del telefilm "Friends". I suoi compagni di lavoro si lamentavano spesso sul set degli odori che erano costretti a sopportare, ma invano. Rispettivamente al quarto e terzo posto, due generazioni di star, David Bowie e Hayden Christensen. Motivazione: ascella assassina. Al secondo posto (ma pare sia stata una bella lotta), il gladiatore Russel Crowe, che a dire il vero l’aria un po’ impolverata c’è l’ha. Una nota conduttrice televisiva americana (nota anche per non avere peli sulla lingua), ha pubblicamente dichiarato: «Lo incontro spesso ad alcune cene e faccio sempre in modo di non dovermi sedere vicino a lui: vomitevole». Ma il primo, decisamente non ambito, premio, va a Brad Pitt, il più zozzone di tutti. I colleghi attori che hanno lavorato con lui confermano tutti: puzza come un caprone ed è capace di non lavarsi e non cambiarsi nemmeno un indumento per tutta la durata delle riprese. Ma pare che la generalessa Angelina Jolie sia riuscita dove Jennifer Aniston aveva fallito: si dice che ora lei lo strigli ogni mattina. Speriamo.
Fonte: LiberoNewsMagazine

, ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

1 thought on “Le dieci star di Hollywood più puzzolenti? ecco la classifica, parola di esperto

Lascia un commento