L’attrice Emma Thompson per la figlia tredicenne ha scritto un manuale sul sesso

Emma Thompson ha rivelato di aver scritto un manuale sul sesso e l’emozione per la figlia tredicenne. Non c’è bisogno di rabbrividire, questa non è una versione madre-figlia del Kama Sutra, ma un sano resoconto per prendere possesso del proprio corpo, una guida per navigare tra i pericoli dell’adolescenza.
L’attrice britannica ha detto di trovarsi in uno “stato di costante ansia” e preoccupazione per la figlia Gaia, che finirà per essere esposta al “porno” attraverso il suo iPhone.
Emma Thompson (vedi foto con la figlia Gaia Romilly Wise), al Daily Mirror ha detto:
«Il tipo d’informazioni sessuali in giro a disposizione dei giovani è terrificante per me, ragazzi e ragazze che guardano la pornografia, i ragazzi che mostrano la pornografia delle ragazze sul loro iPhone.
Io sono in costante stato di ansia, così ho scritto a mia figlia un manuale sulle emozioni che si fanno sentire nel corpo, sentimenti sessuali e il collegamento tra sesso e le emozioni.
Ho disegnato il quadro della situazione, gli ho detto: “Sai, a volte si possono avvertire cose che non senti nel tuo cuore, hai bisogno di guardare a questo. Se si ascolta quello che sta succedendo nella sfera emotiva, sarai in grado di mantenere le attività sessuali al sicuro».
Emma Thompson, cinquantaquattro anni, ha parlato anche di un’esperienza non piacevole vissuta all’età di otto anni durante la festa del suo compleanno:
«E’ accaduto con un anziano prestigiatore mi aveva chiesto se mi piaceva un dolce, per averlo dovevo dargli un bacio. Sono andata a baciarlo sulla guancia, lui improvvisamente si è girato piantandomi la sua bocca sulla mia, ha infilato la sua lingua e l’ha dimenata nella mia bocca.
E’ stato questo fatto a rendermi più decisa per aiutare mia figlia ad affrontare simili pericoli».

, ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento