Latin lover? in Italia non esistono più, estinti per sempre

Il maschio italiano ha perso interesse per le donne. Questo sembra emergere dalla ricerca di mercato europea condotta da Sifo Research and Consulting per conto della svedese Q-Med, sondaggio riportato da Tiscali Donna.
Gli uomini del Belpaese sono stati letteralmente stracciati dai vicini spagnoli che vantano ora il titolo di conquistatori veraci. La ricerca, incentrata principalmente sulle labbra femminili come strumento di seduzione, è stata possibile grazie alle indicazioni di 5.429 donne e uomini intervistati in Spagna, Italia, Francia, Svezia, Germania e Gran Bretagna.
Il 44% degli intervistati spagnoli ha confessato di baciare appassionatamente almeno dieci volte al giorno mentre gli italiani, confermando la crisi ormai cominciata da tempo, si piazzano soltanto a metà classifica con uno scarsissimo 7%. I peggiori, i ghiaccioli d’Europa, sono comunque gli inglesi che hanno raggiunto a malapena l’1%.
Ma non è tutto. Dalla ricerca è emerso anche un altro imbarazzante risultato. Gli italiani sono diventati anche scarsi dispensatori dei classici baci sulle labbra. Soltanto il 10% degli intervistati del Belpaese ha l’abitudine di baciare la propria partner in questo modo. Diversa è ancora una volta la posizione degli spagnoli che non si lasciano sfuggire le buone occasioni (25%). Gli inglesi chiudono ancora una volta la classifica con un misero 4%. Gli italiani non devono però vantarsi di averli battuti, si trovano infatti soltanto un gradino sopra di loro.
"Non siamo un paese gioioso – ha detto lo psicologo Paolo Crepet – e questo si misura anche nell’amore. Il pubblico influisce sul privato: per esempio nei giorni felici del Cile di Allende era diminuito l’alcolismo e aumentato l’erotismo. Altra cosa: nelle vetrine oggi proliferano tanga e biancheria intima pruriginosa. E’ la tipica risposta e improbabile antidoto alla caduta dell’eros".
"Oggi più che a baciare – ha commentato ironicamente la scrittrice Barbara Alberti – si pensa a smanettare al computer su Internet e se i giovani tradiscono la fidanzata con un’altra ragazza non è per inseguire giochi proibiti ma per vincere alla PlayStation".
E forse l’ironia usata dalla scrittrice non era solo una frecciatina. Gli italiani sono sempre meno attratti dalle donne, o comunque lo dimostrano sempre meno. Alla domanda se un paio di labbra carnose siano attraenti il 72% degli spagnoli ha risposto senza esitazione "sì". Gli uomini del Belpaese, invece, non hanno superato neppure il 50%. C’è tuttavia chi cerca di girare il risultato della ricerca a vantaggio degli italiani "In fondo – ha detto la sessuologa Gianna Schelotto – i dati dicono che gli italiani quando devono baciare per passione puntano alla qualità più che alla quantità. Per il resto preferiscono baciare sulle guance, abitudine più tenera e anche più igienica. Ottimo direi".
Una cosa è comunque certa. Le donne italiane se la passano proprio male. Se vogliono qualche coccola in più devono cominciare a guardare alla giovane Unione europea come nuova e più ampia terra di caccia.

Per me questa ennesima ricerca, lascia il tempo che trova. Sono cambiati i tempi dei latin lover italiani che impazzivano per le bellezze nordiche , bellezze che surclassavano le ragazze italiane, quando facevano passarella in spiaggia e si abbrustolivano al sole. La situazione è letteralmente cambiata: le ragazze del Nord Europa si sono imbruttite  e quelle meno brutte (sarà la giornalista svedese che ha fatto questa ricerca?) che scendono in Italia, vengono trascurate perché non reggono il confronto con le ragazze italiane che sono talmente belle da fare incetta di baci.

,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →