L’Assafètida, pianta medica nota come sterco del diavolo, può salvare il mondo dall’influenza suina?

Scienziati di Taiwan hanno scoperto che l’Assafètida (Ferula assa-foetida), comunemente nota come sterco del diavolo, ha dimostrato grand’efficacia nel bloccare il virus H1N1 dell’influenza suina

 

L’Assafètida – come evidenziato dalla relazione degli scienziati della Kaohsiung Medical University di Taiwan -, è già stata utilizzata nel 1918 per combattere la pandemia d’influenza spagnola. Ora potrebbe essere utilizzata come elemento medicinale per sviluppare un nuovo farmaco contro l’influenza suina.
In un articolo pubblicato sulla rivista dell’American Chemical Society of Natural Products, i ricercatori hanno detto che i composti della pianta hanno mostrato forti proprietà antivirali per combattere  l’influenza H1N1.
La pianta cresce in gran parte in tutto l’Iran, l’Afghanistan e la Cina continentale, comunemente e chiamata sterco del diavolo a causa del suo forte odore di zolfo.

 

, , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →