La vuoi smettere di fumare? Accendi il cervello e spegni la sigaretta (guarda le foto)

Sempre più spesso per convincere la gente a smettere di fumare, la creatività dei grafici è stata utilizzata per lanciare messaggi  mirati (anche in modo crudo)

Campagna antifumo foto
Clicca per vedere altre foto

Hai tentato altre volte di smettere di fumare e hai fallito? Non demordere, la maggior parte dei fumatori, ha provato più volte prima di raggiungere il successo.
In molti casi l’immagine vale più di mille parole: clicca l’immagine per vedere le foto che hanno aiutato molte persone a smettere di fumare.

Fonte : Creative Anti-Smoking Advertisements

, ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

11 thoughts on “La vuoi smettere di fumare? Accendi il cervello e spegni la sigaretta (guarda le foto)

  1. alcune immagine sono molto forti ho perso completamente la voglia di fumare. no aspetta, io neanche fumo!

  2. Sai che ho smesso da oltre un anno, con mia immensa soddisfazione e, ancora, porto stupore. Ma mi tocca dire che, di fronte ad una dipendenza da sostanza, quale è il tabagismo, poco fanno queste campagne offensive e terrorizzanti. Ricordo i pacchetti di sigarette brasiliani che riportavano alcune di queste foto: le ho tenute per ricordo: fai te, l’impatto sul fumatore!!

    Invece, sempre, consiglio il libro di Allen Carr che, attraverso una strategia semplice ed un metodo cognitivo efficace, aiuta davvero tantissimo anche i “tossici” svogliati e sfiduciati, quale ero io.

  3. Momolina, occasione buona per dire a chi fuma intorno a te di smettere di affumicarti :-). Baciottoooo*

  4. Saamaya, basta poco per farli smettere, si sono mai posti la domanda: da dove arriva il tabacco “tagliato” che fumo? per caso dalla Cina? :-).

    Il libro non l’ho letto, lo consiglierò ai fumatori che non riescono a smettere. Baciotto*

  5. Io ho smesso leggendo il famoso libro “e’ facile smettere di fumare ecc.”

    Sono oltre 2 anni che non fumo.

    Sicuramente le immagini (con tutte le campagne antifumo) servono a smuovere la coscienza. Io dopo oltre 20 anni di sigarette (20/30 al giorno) mi ero rotto le scatole di essere schiavo del fumo. Sicuramente hanno contributo diversi fattori; non ultimo la pressante campagna antifumo.

    Facessero così anche per un uso responsabile delle automobili…

    sia in termini di incidenti sia in termini di mole d’utilizzo.

  6. Alberto46 E’ bello leggere che hai smesso, interessante la lettura di tutti i commenti che ti hanno lasciato.

    E’ difficile smettere, gioia immensa quando si riesce, insidiosa la ricaduta.

    Il fumo fà male, questo è assodato, purtroppo, per quelli che fumano, per smettere, aiuta solo la propria volontà, sostenuta da incentivi psicologici come quello di salvaguardare la propria salute, dopo preoccupanti colpi di tosse e il proprio portafoglio (v. l’immancabile aumento delle sigarette quando devono spillare soldi … a qualcuno). ciao*

  7. Io credo che stia smettendo di fumare in seguito ad una visita al torace, ho fumato per 45 anni 30 sigarette al giorno, però mi chiedo: come può una sigaretta comandare la mente umana? quanta salute sprecata, e quanto denaro. in un mese ho già risparmiato 110 euro. spero di riuscirci a smettere

Comments are closed.