La svolta del Pd, Franceschini o Francescani?

Il nuovo sacrestano del Pd, inizia la sua attività politica a livello studentesco, quando fonda l’Associazione Studentesca Democratica, di ispirazione cattolica e centrista



Franceschini, il nuovo sacrestano del PD

Successivamente si iscrive alla Democrazia Cristiana e viene eletto delegato provinciale giovanile. Nel 1980 diventa consigliere comunale di Ferrara e nel 1983 capogruppo consiliare.
L’anno seguente entra nella direzione nazionale del movimento giovanile Dc, per il quale fonda e dirige la rivista "Nuova Politica".
 Il 21 febbraio 2009, con la nomina dell’assemblea costituente del partito, è divenuto sagrestano nazionale del Partito Demo Francescano.

In religioso silenzio m’interrogo, che cosa è il Pd? È un partito di sinistra, di centro o genericamente riformista? E infine, quanto pesa sulla sua fisionomia di partito demo francescano, l’ eredità del Pci-Pds-Ds?

, , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

7 thoughts on “La svolta del Pd, Franceschini o Francescani?

Lascia un commento