La proposta di quest…

La proposta di questo “gioco terapeutico”, si rifà ad un format inglese. Il gioco del format che ho importato, nella sostanza è simile all’originale: lo scopo è quello di sciogliere la pallina, con il getto dell’urina. In questo format che ho leggermente modificato, lo scopo è quello di “disintegrare” il muro della villa di Arcore. Per questo motivo, la partecipazione è aperta a tutti, senza distinzione di sesso. L’importante è partecipare e “lasciare” il proprio contributo. 🙂

A grande richiesta, ecco il resoconto della gara organizzata ad Arcore lo scorso anno. Siete pronti a partecipare alla gara di quest’anno?


Quella che doveva essere una dimostrazione pseudo-curativa, per incapacità dei partecipanti italiani, si è trasformata in una pseudo-protesta. Per dare risalto alla nostra manifestazione, abbiamo pensato di utilizzare le mura di cinta della Villa di Arcore, dove di solito è disponibile un Tir, adibito a studio-regia televisiva, utilizzato dalla reti del (P)iscione per manifestazioni esclusivamente “live”, che vanno in onda al termine dei telegionali, in orari di maggior ascolto. Purtroppo le palline messe a ridosso del muro e la relativa distanza dei concorrenti, a un massimo di mezzo metro per quelli di una certa età, ed erano la maggioranza, ha fatto sì che molti concorrenti non sono riusciti a colpire le palline, ma hanno inondato di urina tutto il muro. Abbiamo ricevuto una protesta ufficiale del Cavaliere, con una diffida a non portare più gente a protestare ad Arcore.

Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

0 thoughts on “La proposta di quest…

  1. essendo una femminuccia posso partecipare con le pistole ad acqua?
    buon w/e Patt, bacio, m.

  2. E io? E io? Lo vojo! Lo vojo anch’io! Solo per questo gioco…poi lo restituisco!

    :-)))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))

  3. mio marito mi prega di informarti che se c’è bisogno… volentieri. dare una voce, grazie, per la prossima gara.

  4. Tra mezz’oretta sono ad Arcore a fare il mio dovere… Anche fuori concorso va bene, l’importante è partecipare! 🙂

  5. Ciao Patt. Pensa se prendessimo tutte le palle che ci racconta e le mettessimo in fila…
    Un saluto e buon WE anche a te. Baciotto*
    (PS. sei sempre così carino nei commenti e grazie per la tua amicizia.)

  6. Patt, il tuo omino qua sopra era da un po’ che ci provava ad inzuppare il muro di Arcore… Era chiaro che prima o poi sarebbe stato diffidato… Ciao!

  7. Partecipo anche io e le mie 18 caprette, loro da femminucce hanno un getto verso il basso, ma lo faranno in cima al muro… e poi c’è sempre Pippo il minicaprone, quello farà da ariete per finire la demolizione… e se dietro il muro trova il nano ancora meglio, è della sua misura! Paolo

  8. ciao Patt… smack…qualcosa dovrà pur accadere. mi è stato detto che ora vive a brugherio, però… lo sapevi?

  9. x Colfavore, non l’ha mai abbandonata perché da li ha iniziato la sua carriera di biscazziere. un baciotto*

  10. Patti! Ciao! Ma che d’è sto amico cinese mo’? Tutte tu le inventi ma sei incredibile Patti…incredibile!

    Baci e coccole domenicali

  11. già…le femmine sono handicappate a questo giochino..PECCATO!!!!…sui muri di Arcore piacerebbe farcela anche a me

  12. Patt. , grazie della precisazione….mica lo sapevo del brugheriese…buona notte carissimo.

  13. deve esserci qualcosa di strano in tutto cio’, comunque anche se mi scappa non ci riuscirei mai..
    a parte questo, grazie della visita, io sono una “nuova” e tutto cio’ mi sembra piu’ che fantastico

  14. davvero possono sembrarti poesie ? queste che sono lampi di luce e di dolore , come gli squarci dei fulmini nel temporale?

Lascia un commento