La prima volta di Kate Moss, testimonial sexy di biancheria intima

Kate Moss si è prestata a girare quattro piccoli spot molto erotici per una casa di lingerie. I quattro spot della durata di quattro minuti l’uno sono stati annunciati e messi online sul sito web della casa di abbigliamento.
Solo pochi fortunati sono riusciti a vederla in abbigliamento intimo, il sito web preso d’assalto da migliaia di internauti Voyeur è andato letteralmente in crash.

, , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

4 thoughts on “La prima volta di Kate Moss, testimonial sexy di biancheria intima

  1. già… se prima ne aveva tanti di soldi ora ne ha di più. ma sappiamo che sa come spenderli…

  2. Oddio, per quanto possa essere interessante vedere un manichino pelle e ossa con un paio di mutande addosso… Uhm..

    Il love sta meglio, grazie per l’augurio. Baciotto anche a te!

  3. Ciao Patt!!!Ci daremo i filmini anche io e la Fulvia Leopardi…ti và di produrre il tutto??Poi vedi come s’impenna lo shinystat^________^

Lascia un commento