La notizia è di stre…

La notizia è di stretta attualità e riguarda Emanuele Filiberto di Savoia. Non è stata riportata integralmente e la mia testimonianza la rendo solo per dare un’ informazione corretta a quanto è accaduto realmente. Posso confermare che ho visto Vittorio Emanuele di Savoia, padre di Emanuele, sferrare un pugno in faccia al figlio. Sono subito intervenuto per bloccare Emanuele Filiberto di Savoia che inveiva e cercava in tutti i modi di colpire il figlio con altri calci e pugni. Ho dovuto sudare le proverbiali sette camicie per ridurre alla ragione il forsennato Emanuele Filiberto. Dopo, quando si è calmato, gli ho chiesto per quale motivo aveva avuto quella reazione così violenta che lo stava riportando ad imbracciare il fucile e sparare e uccidere nuovamente un essere umano.
Dalle cronache documentate, ecco l’episodio che lo vide protagonista. Un colpo di fucile nell’agosto 1987. Il principe Vittorio Emanuele, poco saldo nei nervi, ebbe nell’isola di Cavallo, anzi Cavallò in Corsica, un litigio ad alto tasso alcolico con un playboy romano Nicky Pende, che l’aveva apostrofato con un pittoresco: «Principe di m.» A Vittorio Emanuele scappa uno sparo nella notte e a farne le spese è un giovane velista tedesco, Dick Hammer, che dormiva tranquillo nella sua barca. Vittorio Emanuele venne processato davanti alla "Chambre d’accusation" di Parigi e prosciolto dall’accusa di omicidio volontario (sola condanna: sei mesi con la condizionale per porto abusivo d’arma), con qualche protesta dell’opinione pubblica e l’indignazione dei parenti del ragazzo morto.

Salvo questa parentesi dell’omicidio, mi ha detto Vittorio Emanuele, era dal lontano 1946 che non reagivo in questo modo così violento. Mio figlio è l’unico che dopo la bellezza di 57 anni è riuscito a farmi perdere le staffe. E’ stato proprio lui che ha voluto riaprire una una ferita mai rimarginata e l’ha fatto in un modo che non ho gradito, urlandomi in faccia: "Vittoriaaaaaaaaaa".

Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

23 thoughts on “La notizia è di stre…

  1. buon anno pattinando,hai fattobene a ricordare questa storia..quasi quasi gliela spediamo come auguri di buon anno

  2. Storia tristemente nota…se poi penso che Sofri è ancora in galera mi viene da menarli ‘sti bischeri dei Savoia…calma, calma. E’ Natale. Siamo tutti più buoni. Calma.
    PS: buon Anno, Patt

  3. Ciao Alp, la storia di questo omicidio impunito non deve essere dimenticata, per questo ho approfittato della bella notizia della nascita della nipote Vittoria per ricordarglielo. ciao*

  4. x Giusec, condivido pienamente e considero il caso di Sofri, in tutto e per tutto a un omicidio di Stato. ciao*

  5. eccolo qua…bene Patt. Sai che non riuscivo a lasciarti i commenti, oggi? chissà mai perchè. Cmq, bello bello questo post: la memoria va alimentata.

  6. Vero colfavore, io non visualizzavo nemmeno la pagina…Bene hai fatto a ricordare Patt, del re offshore troppi non sanno o non ricordano dell’isola di Cavallo. Che l’anno bisestile sia migliore? Speruma!
    Un bacio, m.

  7. Hai fatto bene a ricordare quell’episodio riprovevole..ora ti lascio gli auguri..buon anno Patt..ciaoooo…^^

  8. Auguri Pat!!
    Ti auguro un anno “particolare” così come lo è il tuo “virtual – originale – blog”!

  9. Grazie, Pat! Augurissimi anche a te da un posto in cui finalmente non si sente parlare di Berlusconi.

  10. Ricambio gli auguri con la famosa frase di Flaiano :”Coraggio, il meglio è passato”. Bè, speriamo di no. Ciao e buon anno.

  11. Grazie. Ricambio gli auguri con un sacchetto della mia serenità e un abbraccio sincero. E un sorriso 🙂 Buon Anno!! Dolittle

  12. ciao bello,
    io non ho effetti speciali da commento,
    ma un buon anno, di cuore, te lo auguro comunque!
    Un abbraccio,
    Omar

  13. Grazie a Te per aver accompagnato e allietato questo 2003 passato..spero di averti vicino anche in questo 2004…sei una cara persona, un caro Amico…! Ti auguro un anno ricco di tutto ciò che desideri…ti abbraccio forte…

Lascia un commento