La gomma da masticare può essere efficace per assumere vitamine

Il 15 per cento di tutte le varietà di gomme da masticare vendute promette di fornire integratori che migliorano la salute degli utenti, per questo motivo i ricercatori della Penn State hanno studiato se due prodotti vitaminizzati sono efficaci nel fornire vitamine all’organismo. I loro risultati convalidano il concetto di gomma come un efficace sistema di somministrazione di almeno alcune vitamine.
Joshua Lambert professore associato di scienze alimentari presso il College of Agricultural Sciences ha detto:
«I ricercatori per la prima volta hanno esaminato attentamente la possibilità di somministrare le vitamine con le gomme da masticare. I risultati indicano che la gomma da masticare – una piacevole abitudine per molti – potrebbe essere una strategia per aiutare a ridurre la mancanza di vitamine in tutto il mondo, un problema descritto come un’epidemia.
Sono rimasto un po’ sorpreso dall’analisi del National Health and Nutrition Examination Survey – NHANES (è un programma di studi volti a valutare la salute e lo stato nutrizionale di adulti e bambini negli Stati Uniti), riporta che anche negli Stati Uniti la carenza di vitamine è un problema serio, dal primo anno di vita una persona su dieci è carente di vitamine B6 e C».
I ricercatori per scoprire se la gomma integrata contribuisce a rilasciare vitamine al corpo dei masticatori, dopo aver chiesto a quindici persone di masticare due gomme con integratori disponibili in commercio, hanno misurato i livelli di otto vitamine rilasciate nella loro saliva; in un esperimento separato sugli stessi soggetti, hanno misurato i livelli di sette vitamine nel loro plasma.
I ricercatori nello studio per il placebo hanno usato identiche gomme prive d’integratori vitaminici.
Joshua Lambert e colleghi hanno scoperto che nella saliva dei partecipanti allo studio che avevano masticato le gomme con integratori erano state rilasciate le vitamine retinolo (A1), tiamina (B1), riboflavina (B2), niacinamide (B3), piridossina (B6), acido folico, cianocobalamina (B12), acido ascorbico (C) e alfa-tocoferolo (E).
E’ emerso che rispetto al placebo le concentrazioni di vitamine nel plasma sanguigno dei partecipanti allo studio, secondo quale gomma aveva masticato, sono aumentate del 75-96% per il retinolo; 906-1,077% per la piridossina; 64-141% per acido ascorbico, e 418-502% per alfa-tocoferolo.
La ricerca per la maggior parte, ha dimostrato che le vitamine idrosolubili come le vitamine B6 e C sono aumentate nel plasma dei partecipanti che hanno masticato gomma integrata rispetto ai partecipanti che hanno masticato la gomma placebo. I ricercatori hanno visto che le gomme da masticare integrate, hanno aumentato nel plasma diverse vitamine liposolubili come il retinolo derivato della vitamina A  e alfa-tocoferolo derivato della vitamina E.
Joshua Lambert ha sottolineato:
«Questa è stata la scoperta più rilevante dello studio, nei prodotti testati le vitamine idrosolubili, sono state quasi completamente estratte dalla gomma durante il processo di masticazione. Le vitamine liposolubili non sono state completamente rilasciate dalla gomma. Migliorare il rilascio di vitamine liposolubili dalla base delle gomme è un’area di sviluppo futuro per il produttore.
Per quanto riguarda i risultati pubblicati online questo mese nello Journal of Functional Foods, abbiamo dimostrato che la masticazione di gomme con integratori aumenta i livelli di vitamine nel plasma sanguigno, ma non abbiamo dimostrato che questo innalzerà i livelli plasmatici per le vitamine a lungo termine. Idealmente, sarebbe argomento per il prossimo studio con persone che hanno un certo livello di carenza di alcune vitamine, vedere se masticare per un mese le gomme con integratori, aumenta i livelli delle vitamine nel loro sangue”.

Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →