La Germania invasa da cinghiali radioattivi, stranamente sembra la trama di un film ma è vero

A Quarter Century after Chernobyl Radioactive Boar on the Rise in Germany’s forests


It sounds like the plot of a B-movie, yet it’s bizarrely true: Radioactive boars are on the loose and thriving in Germany’s forests.
The problem has been aggravated by the lingering effects of the Chernobyl disaster from twenty-five years ago; a large portion of the wild animals are contaminated by radioactivity.
Poisonous radiation leaves the beasts completely inedible (wild boar is considered a delicacy in Germany), and the phenomenon is becoming expensive for the German government. In the last hunting season, 650,000 boar were shot versus 287,000 in the previous year. And due to atomic energy regulations, the government must buy contaminated animals from hunters who catch them.
Berlin compensated hunters to the tune of over $500,000 in 2009, writes German newspaper Der Spiegel — quadruple the payment in 2007.
Though the Chernobyl explosion happened a quarter century ago, high levels of radiation remain in the region’s vegetation. And wild boars are especially susceptible because of their proclivity for mushrooms and truffles, which are especially efficient at absorbing radiation.
_______________
Italian version
La Germania invasa da cinghiali radioattivi, stranamente sembra la trama di un film ma è vero

In Germania una serie d’inverni miti ha permesso la proliferazione dei cinghiali, ora sempre più vicini alle città creano problemi preoccupanti: un uomo sulla sedia a rotelle è stato attaccato in un parco di Berlino; all’inizio di luglio la polizia è stata impegnata per far fronte ai cinghiali che avevano spaventato i residenti della città orientale tedesca di Eisenach. Recentemente è stata chiusa per dieci ore un’autostrada tedesca occupata da 10 cinghiali che avevano sfondato un recinto.
Il problema è aggravato dagli effetti persistenti della catastrofe di Chernobyl, accaduta venticinque anni fa perché gran parte degli animali selvatici che vivono nella foresta sono contaminati dalla radioattività.
Il cinghiale è considerato una prelibatezza in Germania, nella scorsa stagione di caccia sono stati abbattuti 650.000 cinghiali, un numero decisamente superiore a quello dell’anno precedente (287.000).
Il fenomeno sta diventando costoso per il governo, la legge tedesca per l’energia atomica impone allo Stato di acquistare dai cacciatori  animali contaminati perché la carne non può essere venduta.
Il giornale tedesco Der Spiegel riporta che nel 2009 per compensare i cacciatori lo Stato ha sborsato 500.000 dollari (quadruplicando la somma data nel 2007).
L’incidente alla centrale nucleare di Chernobyl, avvenuto il 26 aprile del 1986, continua a mantenere alti i livelli di radiazioni nella vegetazione della regione, un problema in più collegato ai cinghiali molto sensibili alla contaminazione a causa della loro predilezione per i funghi e tartufi,  vegetali particolarmente efficienti nell’assorbire le radiazioni.
Andreas Leppmann
della Federazione tedesca della caccia, ha detto:
"Tutti i cinghiali uccisi sono controllati per le radiazioni, solo in Baviera ci sono settanta stazioni per le misurazioni".
In generale mentre la radioattività dovrebbe continuare a diminuire, i livelli nei funghi potrebbe anche aumentare. Un esperto ha detto a Der Spiegel che il problema della contaminazione radioattiva probabilmente rimarrà per almeno altri 50 anni.

, , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

1 thought on “La Germania invasa da cinghiali radioattivi, stranamente sembra la trama di un film ma è vero


  1. queste notizie non vengono date
    a parte il Manifesto su cui l'ho letta qualche giorno prima che qui
    Se i cinghiali sono radioattivi non è perche han fatto merenda a Cernobyl, ma perche i funghi e l'erba sono contaminati.

    Qui da noi i cinghiali se li mangiano, nessuno misura niente
    Spettano di diventare tutti blu

    Grazie Patti, continua cosi, con le notizie scomode
    come dice il vescovo di afragola, per costrire la Tav han fatto crollare le case

Lascia un commento