La Cina ha aperto la prima autostrada sull’acqua (video)

La Cina ha aperto un nuovo tratto autostradale sull’acqua (vedi video) per collegare Xingshang County al Ponte Zhaojun nella provincia cinese di Hubei. La struttura di quattro chilometri del tratto autostradale lungo 10 km è costruita in conformità a un ponte sopraelevato che corre lungo il centro di una valle del fiume. Il nuovo percorso ridurrà i tempi di viaggio a soli 20 minuti da Xingshan nella Contea di Hubei all’autostrada G42, che collega Shanghai a Chengdu. Gli automobilisti percorreranno uno scenario spettacolare. Originariamente il viaggio era previsto in quasi un’ora lungo una strada ripida e contorta (clicca l’immagine per vedere altre foto).

autostrada cinese sull'acqua
Chen Xingda responsabile del progetto ha detto che nel 2013 quando l’autostrada è stata proposta per la prima volta, prevedeva tre diversi percorsi: due lungo un tunnel attraverso le montagne della zona. Il terzo comprendeva un percorso più lungo con una struttura costruita sull’acqua. Gli ingegneri del progetto hanno scelto la terza opzione, perché consente di proteggere l’abbondanza di piante e boschi in montagna.
Coloro che sono coinvolti nel progetto sostengono che quest’autostrada della Cina è la prima “strada ecologica sull’acqua“, proprio per questo per proteggere l’ambiente durante i lavori, il suo costo di quasi 70 milioni di euro, è quasi il doppio di quello che sarebbe costato per costruire una strada tradizionale con gallerie attraverso le montagne.

Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento