L´ultima frontiera di Monti: “Roadshow” a Piazza Tienanmen, in Cina (vignetta)

Il Premier Mario Monti, si gioca tutto il suo roadshow” in Cina, l’ultima frontiera non ancora raggiunta dai suoi viaggi oltre Cortina …

 Mario Monti, presentandosi così, nelle vesti di Presidente del Consiglio, riuscirà a commuovere il cuore dei cinesi per convincerli a investire in Italia? 
Il Premier è super determinato, forte del suo fiore all’occhiello, la riforma del lavoro appena varata dal Consiglio dei Ministri, in questo viaggio della disperazione in Asia, potrà dire agli investitori cinesi che il sistema italiano, per quanto riguarda il mercato dello sfruttamento della forza lavoro (manodopera a buon mercato disponibile tra le migliaia di lavoratori in cassa integrazione, esodati senza lavoro e senza pensioni), ora, è più competitivo: grazie alla nuova manovra ha ulteriormente compresso i  salari già bassi dei lavoratori italiani. I nuovi schiavi, sono pronti per essere sfruttati e licenziati senza giusta causa anche a livello internazionale.

, , , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

4 thoughts on “L´ultima frontiera di Monti: “Roadshow” a Piazza Tienanmen, in Cina (vignetta)

  1. Per forza il Cinese ha fatto i complimenti a Monti! Sta riuscendo a ridurre gli Italiani come i Cinesi nell’ambito del lavoro! Farà così anche nell’ambito della politica? Cioè condanna a morte per i politici colpevoli di qualche reato?

  2. Purtroppo non avrà il tempo di sistemare i politici delinquenti, che bivaccano nel nostro Parlamento.

Lascia un commento