Inventata turbina eolica per creare l’acqua dall’umidità dell’aria (video)

L’idea non è nuova, è sufficiente guardare la rugiada: un fenomeno fisico-meteorologico in cui l’umidità dell’aria si condensa in goccioline perché la temperatura ambiente diminuisce bruscamente. In atmosfera vi è una percentuale variabile di acqua in sospensione, comunemente chiamata “umidità relativa“.

La turbina che produce acqua dall’umidità dell’aria, nasce dall’idea del francese Marc Parent (vedi video), stava lavorando sull’isola di St. Barthelemy nel 1997 per sviluppare un sistema in grado di ottenere acqua potabile dall’umidità di condensa del condizionatore d’aria. E’ stato il primo passo nello sviluppo di questo sistema, attualmente protetto da un brevetto di una società chiamata Eole Water.
Eole Water afferma di aver modificato correttamente il tradizionale design delle turbine eoliche per creare la turbina eolica WMS1000 (Eole Water), un dispositivo in grado di produrre acqua potabile dall’umidità dell’aria.
La società inizialmente ha programmato d’installare le turbine che producono acqua  nelle comunità remote in paesi aridi dove le risorse idriche sono scarse.
Thibault Janin, direttore marketing di Eole Water, ha detto:
“In termini di approvvigionamento idrico, questa tecnologia potrebbe consentire alle zone rurali di raggiungere l’autosufficienza. In futuro lo sviluppo del progetto sarà quello di creare turbine in grado di fornire acqua per le città di piccole dimensioni o aree densamente popolate“.
Il primo prototipo funzionante del WMS1000, ventiquattro metri d’altezza,  in grado di produrre 62 litri di acqua all’ora,  è visibile nel deserto vicino ad Abu Dhabi.
La turbina eolica WMS1000 è stata progettata per produrre acqua senza alcuna fonte di alimentazione esterna. Il vento è l’unico motore. La turbina eolica WMS1000, con una capacità installata di 30 kW e l’utilizzo dell’aria come fonte per produrre acqua, si adatta perfettamente in aree remote del tutto prive di infrastrutture.
La turbina WMS1000 produce acqua raccolta dall’aria, attraverso un  condensatore di umidità è in grado di produrre 1.000 litri di acqua il giorno senza contaminare o lasciare effetti negativi sull’ambiente.

,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento