Internet Eyes paga gli utenti per osservare le telecamere di sicurezza dei negozi e segnalare i taccheggiatori (video)

Internet Eyes è un sistema di monitoraggio in diretta online, paga gli iscritti per osservare le videocamere di sorveglianza e informare i proprietari dei negozi quando è in atto un taccheggio.
Il principale vantaggio di Internet Eyes è di mantenere l’anonimato: le persone iscritte possono avere accesso alle videocamere di sorveglianza in diretta online, inviare gli avvisi di allarme ai proprietari dei negozi, ma non potranno mai sapere da dove provengono le immagini, in questo modo i negozianti possono garantirsi la privacy e riservatezza.
E’ protetta anche l’identità degli iscritti, chi osserva un taccheggio, in modo sicuro e anonimo, invia un segnale di allarme al negozio, in pratica è il sistema di Internet Eyes a garantire tutto il processo di monitoraggio tra gli osservatori e i proprietari di negozi.

Internet Eyes brasiliano
Il sistema è nato in Inghilterra, è stato progettato per evitare furti nei negozi, purtroppo fanno parte anche della realtà brasiliana, secondo una ricerca di Versátil Strategic Communication ogni anno in Brasile, i supermercati soggetti a furti in media hanno perdite di circa 425.000 euro. Il servizio di Internet Eyes tramite gente comune permette 24 ore il giorno il monitoraggio dei negozi.

Internet Eyes, anche una donna di ottanta anni tra i migliori a scoprire i taccheggiatori in Brasile
Barbara Morrow ha ottanta anni vive in Irlanda del Nord, arrotonda la sua pensione guardando tutto il giorno le videocamere di sorveglianza su Internet, dalla sua casa di Ballyhalbert, controlla sei videocamere di sorveglianza all’interno di negozi che si trovano a più di 8.000 chilometri di distanza. Ha detto:
«Mi piace catturare i taccheggiatori, penso che avrei potuto essere un vigilante o qualcosa del genere».
Internet Eyes, ora aiuta anche le aziende in Brasile a contrastare il crimine, come il taccheggio, nei negozi. Le aziende s’iscrivono e  mettono le loro telecamere di sicurezza online, la gente come Barbara Morrow allerta le società quando nel loro negozio c’è qualcosa che devono sapere.

Internet Eyes e Barbara Morrow su Codebreaker
Internet Eyes e Barbara Morrow recentemente hanno fatto la loro apparizione su Codebreaker (il programma podcast prodotto da Business Insider, si pone domande semplici, con un senso dell’umorismo, stupore – e, a volte un senso di terrore), nella puntata ha esplorato l’uso di telecamere di sorveglianza e il modo in cui sono utilizzate.
Barbara Morrow tra i migliori su Internet Eyes ha spiegato che lei guarda le videocamere di sorveglianza, clicca sul pulsante rosso quando vede qualcosa di sospetto, per esempio, nel contatto, potrebbe dire: «Attenzione la signora con il cappotto rosso ha messo il cioccolato in tasca».
I proprietari dei negozi attivati dagli avvisi potrebbero cogliere i taccheggiatori in flagranza di reato, per la segnalazione accreditare un paio di dollari sul conto di chi ha fatto la segnalazione.

Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →