Inflazione globalizzata

Sorci verdi per Vietnamiti e Cambogiani, il prezzo della carne di ratto è quadruplicato. In India, per salvare le scorte di cereali, sollecitano la popolazione a mangiare i ratti

fame nel mondoIn Cambogia, il prezzo della carne di ratto è quadruplicato per colpa dell’inflazione, quest’anno ha spinto il prezzo delle altre carni sopra le possibilità economiche dei più poveri.
Secondo le ultime stime della banca centrale, con l’inflazione dei prezzi al consumo al 37%, la domanda ha spinto il prezzo di un kg di carne di ratto da 1.200 dello scorso anno, fino a circa 5.000 riel di quest’anno.
In un momento in cui le carni bovine hanno raggiunto il costo di 20.000 Riel il Kg. ($ 1 = 4124.50 Riel), il piatto di ratto piccante con aglio è diventato molto popolare in Cambogia.
Ly Marong, funzionario dell’agricoltura nel distretto di Koh Thon, al confine con il Vietnam, contattato telefonicamente ha detto:
"Molti bambini sono felici di portare a casa qualche animale per le loro famiglie e di guadagnare un po’ di soldi dalla vendita ai mercati. I nostri poveri si sfamano con i ratti, non solo, c’è anche una richiesta da parte dei vietnamiti che vivono al confine con noi".
Ly Marong, ha stimato che in un giorno, la Cambogia ha fornito più di una tonnellata di ratti vivi al Vietnam.
Oltre al Vietnam e la Cambogia, anche in Thailandia, consumano molti ratti.
In India orientale, il governo è andato oltre, nel tentativo di combattere l’impennata dei prezzi dei prodotti alimentari, per salvare le scorte di cereali, ha incoraggiato la popolazione a consumare i ratti.
Liberamente tradotto da Reuters
, , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

10 thoughts on “Inflazione globalizzata

  1. Sono stata in Indocina un paio d’anni fa e quel che continuo a ripetere è di aver mangiato divinamente: c’erano altri menu da quelli che proponi tu, fatta eccezione per qualche cucchiaiata stomachevole di uova di formica…

    😉

  2. A furia di aumenti dei prodotti alimentari finiremo anche noi a mangiar topolini e ratti vari????????

    Saluti saccheggiati e buona fortuna a tutti i poveri affamati!!!!!!!!!!

  3. è una povera bestia come un’altra, come un pesce un verme un gatto o un vitello…

    io preferisco mangiare una patata

  4. Saamaya è una scelta obbligata per quella popolazione che non può spendere più di tanto. Non metto in dubbio che hai mangiato divinamente. ciao*
    Saccheggiatore Speriamo di non fare la fine dei gatti, mangiati dai topi, ciao*
    Biancaneve Viva le patate :-), ciao e bentornata*

  5. Caro Pattinando,dover ridursi a mangiar topi sarebbe una vera iattura ma esser mangiati dai gatti addirittura!!!!!!!!!:))))

    Oddio,ma il gatto sarà mica metaforicamente il BERLUSCHIFONONI????

    Saccheggiati abbraccioni!!!!!!!!!!!

  6. … queste sì che sono notizie che mi fanno venire il mal di pancia!! non ci posso pensare. eppure anche in cina, durante le olimpiadi, il governo ha vietato di cucinare carne di ratto…avranno tutti rispettato il divieto??? : )

  7. ma è terribile, nè con aglio, nè con salsine prelibate posso pensare di mangiare un RATTO. Povera gente, e noi ci lamentiamo per un nonnulla! ciao

Lascia un commento