Incredibile, statua di Buddha creata con 20.000 insetti morti (video)

Amazing, Buddha Sculpture Made from 20,000 Dead Bugs

In the Gunma prefecture of Japan there sits an elaborate statue of the Buddha housed within a community hall. From a distance the intricate statue seems to be covered with thousands of gems and jewels… until a closer look reveals that it is actually composed of tens of thousands of dead insects!
The statue took the artist over 6 years to create, and while it might be the creepiest religious icon we’ve ever seen, we admire the artist’s incredible use of natural, biodegradable materials. Full text
____________________
Italian version
Incredibile, statua di Buddha creata con 20.000 insetti morti

In Giappone, nella prefettura di Gunma è presente una statua del Buddha ospitata all’interno di una sala della comunità.
Vista da lontano la statua sembra essere coperta con migliaia di gemme e gioielli … fino a quando uno sguardo più attento rivela che in realtà è composta con decine di migliaia di coleotteri morti! (v. video
Inamura Yoneiji, 89 anni ha impiegato sei anni per creare la statua che mentre è probabile che sia l’icona religiosa più raccapricciante mai vista, di contro può essere ammirata per l’uso incredibile di materiali naturali biodegradabili utilizzati dell’artista.
Inamura Yoneiji, spiega:
"Ho creato la statua in omaggio alle anime degli insetti, la maggior parte dei quali sono scarafaggi.
Il Giappone negli anni immediatamente dopo la seconda guerra mondiale, era un paese povero, per i bambini non c’era nessun divertimento se non quello di giocare con i coleotteri destinati a morire dopo la loro cattura.
Ho pensato di creare una statua di un Buddha con i corpi morti dei coleotteri per dar modo alle loro anime di riposare in pace".

, , , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

4 thoughts on “Incredibile, statua di Buddha creata con 20.000 insetti morti (video)

  1. Ma in giappone sono infestati di scarafaggi? O come diavolo ha fatto a recuperarne così tanti

  2. linodigianni forse è il testo che l’accompagna a renderlo così disgustoso :-). Ciao, Lino*

Lascia un commento