In aumento le donne senza mignolo, rimosso chirurgicamente, per indossare scarpe con i tacchi alti (video)

Le procedure chirurgiche per la riduzione dei piedi, le iniezioni o addirittura il taglio del dito mignolo sono in aumento. Un numero crescente di donne sta pagando migliaia di dollari per modificare chirurgicamente i piedi, solo per indossare in modo confortevole le scarpe con i tacchi alti.

Susan Deming, una paziente che recentemente ha subìto un intervento per l’accorciamento di un dito del piede, ha detto:
«Non puoi giudicare quando hai dolore ai piedi e non puoi trovare le scarpe giuste. Amavo portare i tacchi alti e sandali, fino a quando è diventato troppo doloroso indossarli per più di qualche minuto. Avevo i calli e tutti i tipi di problemi con il mio piede sinistro. Non c’è mai stata una soluzione perché un dito del piede sinistro era più lungo degli altri, rendendo il piede sinistro più grande del piede destro. La soluzione è stata quella di un intervento chirurgico per tagliare di un centimetro il secondo dito del piede (vedi video). Ora, con un dito più corto, non vedo l’ora di andare a fare shopping per comprare le scarpe».
L’American Medical Association Podiatric, ha detto che l’ottanta per cento delle donne ha lamentato problemi ai piedi per aver indossato scarpe scomode o con i tacchi alti.
Accorciare le dita dei piedi è solo una delle molte procedure chirurgiche che possono rendere meno doloroso portare i tacchi alti. Altri interventi vanno dalla semplice rimozione dei calli, alle iniezioni di collagene nelle piante dei piedi come cuscinetti aggiuntivi.
Il Dott. Nathan Lucas, un podologo a Memphis, Tennessee, con quindici anni di esperienza su questo tipo d’interventi, ha detto:
«Per le donne avere il collagene sotto la pianta dei piedi, quando indossano le scarpe con il tacco alto è come camminare sui cuscini. Alcune donne per avere la pianta dei piedi più stretta arrivano nel mio studio per chiedere la rimozione del dito mignolo. E’ una richiesta estrema, io non eseguo questi interventi, lo faccio solo in presenza di una evidente malformazione.
Nell’ultimo anno ho visto un aumento costante di donne, fino a trenta il mese, interessate a scelte chirurgiche per togliere il dolore di indossare i tacchi alti».
In campo medico, molti specialisti sono contrari a queste procedure, dicono che qualsiasi intervento chirurgico è pericoloso, interventi al piede per fini puramente estetici non è una buona idea.
L’American College of Foot and Ankle Surgeons, in una nota ha detto:
«La chirurgia praticata esclusivamente con lo scopo di migliorare l’aspetto o le dimensioni del piede o della caviglia comporta dei rischi senza beneficio medico, quindi non dovrebbe essere intrapresa».

, ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

2 thoughts on “In aumento le donne senza mignolo, rimosso chirurgicamente, per indossare scarpe con i tacchi alti (video)

  1. in Italia una donna viene uccisa ogni 3 giorni,quasi sempre per mano di uomini che pensano alle donne come ad oggetti di loro proprietà.E’ triste constatare che anche le donne hanno di se una così scarsa opinione,cos’altro saranno disposte a fare per assomigliare a bambole prive di cervello? sono felice di aver vissuto la mia adolescenza negli anni 60,anni dove le donne ma anche gli uomini aspiravano alla bellezza interiore,bellezza che col tempo può solo migliorare.

Lascia un commento