Il risveglio delle cicale dopo un letargo di diciassette anni (Cicala cam)

Miliardi di cicale si stanno svegliando da un letargo di diciassette anni, Science Channel ha approntato una webcam per seguire l’avvenimento in diretta. Ha installato la Cicala cam in un terrario, le rumorose creature in tutta la costa orientale si stanno svegliando dopo quasi due decenni d’ibernazione. Hanno già iniziato a farsi vedere a Staten Island e Washington. La cam in diretta mostrerà anche come nascono gli insetti incestuosi, come mangiano e vivono il loro ciclo di vita.

Live video by Animal Planet L!ve

Ed Johnson, direttore della scienza per l’Isola dei Musei di Staten, San Giorgio, ha detto:
«Le cicale hanno fatto la loro prima significativa apparizione in questa stagione lunedì notte a causa delle temperature calde che sono così attraenti per queste creature che ogni diciassette anni emergono dalla terra per accoppiarsi.
Gli insetti sono innocui, non entreranno in casa, non distruggeranno i giardini, non possono mordere perché non hanno denti e non possono pungere perché non hanno un pungiglione.
Le cicale in pochi giorni inizieranno a volare, e, subito dopo, la loro canzone sarà un suono costante ascoltato in tutti i luoghi.
I maschi poi inizieranno a chiamare, si riuniranno in quelli che sono conosciuti come ‘centri di chiamata.’ Tutti i maschi chiameranno insieme, il che rende i loro suoni più forti. Le femmine attratte dai compagni, in seguito deporranno le uova per assicurare che anche la prossima volta ci saranno tante piccole cicale.
Le cicale ora si stanno risvegliando dal lungo letargo, dopo alcune settimane tra gli alberi, moriranno. La loro prole entro la fine del mese di giugno si ritirerà sottoterra per riemergere non prima di diciassette anni nel 2030».

Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento