Il regalo in ogni parte del mondo, ecco come evitare gaffe

E’ facile a livello internazionale fare una gaffe con un regalo sbagliato quando non si conoscono usi e costumi. Ecco uno sguardo a ciò che è necessario, ciò che è assolutamente sbagliato e altre cose da sapere quando si porge un presente all’estero.

Brasile
Non dare nulla di viola o nero, perché questi sono i colori funebri. Evitare i fazzoletti perché sono associati al lutto. Cattiva idea regalare coltelli, tagliacarte o forbici, tutto ciò che è tagliente rappresenta la recisione di un legame. Allo stesso modo, i regali pratici come portachiavi, profumi e gioielli, sono considerati troppo personale per darli a qualcuno che non si conosce molto bene.
Le scelte migliori sono i fiori, cioccolato, buon vino, whisky, o libri. I regali una volta dati di solito sono aperti.

Canada
Se stai portando fiori, evitare le rose rosse (simboleggia l’amore romantico), gigli o crisantemi bianchi (sono usati per i funerali). Non dare soldi come un dono. E’ preferibile una scatola di cioccolatini, una buona bottiglia di vino o di qualsiasi liquore. Articoli da regalo in genere sono aperti quando ricevuti.

Cile
Portare sempre un regalo quando si è invitati a casa di qualcuno. Le buone idee sono fiori, vino o cioccolato. La sterlizia (o uccello del paradiso) è il fiore preferito, non dare rose gialle, può simboleggiare il disprezzo. Evitare il viola e nero (segni di lutto anche qui) e oggetti taglienti (rapporto reciso).
I regali dovrebbero essere ben confezionati, probabilmente saranno aperti subito.

Cina
Condé Nast Publications una casa editrice statunitense, pubblica alcune tra le riviste più note dell’editoria americana e mondiale: «Vogue», «Vanity Fair», «The New Yorker» riporta che in Cina dare un regalo segue un protocollo molto preciso. I doni devono essere avvolti semplicemente in carta rossa, rosa, giallo oro. Evitare il nero, bianco, grigio o blu, che simboleggiano il lutto. Evitare di dare i fiori recisi, orologi, fazzoletti o sandali di paglia, che sono collegati con i funerali e la morte. Non dare oggetti acuminati o nulla in gruppi di quattro, che è un numero sfortunato (otto è fortunato).
Cesti alimentari sono una buona idea regalo. Doni sono dati (e ricevuti) con entrambe le mani, non è previsto aprirli subito. E’ consuetudine quando si riceve un regalo rifiutarlo più volte prima di accettarlo.

Egitto
Portare cioccolato di qualità, dolci o caramelle, non dare i fiori, che sono tipicamente riservati per i matrimoni o per i malati. Porgere i doni sempre con la mano destra, o entrambe le mani se il dono è pesante. I regali sono aperti in privato, non quando ricevuti.

Inghilterra
Se invitati a casa di qualcuno per la cena, è educato portare fiori (evitare gigli bianchi, che sono funebri), una bella bottiglia di vino, o una buona scatola di cioccolatini. Articoli da regalo in genere sono aperti quando sono ricevuti.

Francia
I fiori devono essere dati in numero dispari, mai 13, che è considerato sfortunato. In Francia alcune persone anziane attribuiscono il simbolismo negativo di certi fiori come regali: gigli bianchi o crisantemi, perché sono fiori per il funerale; garofani rossi perché simboleggiano cattiva volontà; fiori bianchi perché sono riservati per i matrimoni.
Vini di alta qualità e il cioccolato sono buone scelte. I regali di solito sono aperti quando ricevuti.

Germania
Portare in regalo il cioccolato o vino durante la visita a casa di qualcuno. E’ considerato offensivo dare vino tedesco, la scelta migliore è un vino italiano o francese. I fiori sono anche una buona scelta, evitare le rose rosse (simboleggia l’amore romantico), garofani (lutto) e gigli o crisantemi (funerali). I fiori gialli sono i più graditi. I doni devono essere ben confezionati, probabilmente saranno aperti subito.

India
Evitare fiori come la plumeria (noti come frangipani) e quelli bianchi, riservati per i funerali. Siate rispettosi di culture indù e musulmane, non fare regali di cuoio a persone indù o alcool e prodotti di maiale ai musulmani.
Condé Nast suggerisce di evitare qualsiasi cosa con decorazioni di animali, in particolare maiali e cani, perché sono considerati impuri. Avvolgere il regalo in verde, giallo o rosso, mai in bianco e nero. I doni non sono aperti alla presenza del donatore.

Italia
Kwintessential, agenzia di traduzioni nel Regno Unito offre un approccio completo e integrato di servizi linguistici e soluzioni di localizzazione, per i regali riporta:
“Non dare fazzoletti o spille, sono associati con i funerali. Se porti una bottiglia di vino, scegliere con attenzione, assicuratevi che sia di una buona annata, è importante la qualità, piuttosto che la quantità. Scegli i fiori con saggezza, evitare i crisantemi (utilizzati in occasione dei funerali), e fiori gialli (gelosia). Doni alimentari fatti in casa sono considerati un pensiero gentile da parte di una persona amata.
I regali tendono a essere aperti al momento della ricezione.

Giappone
Giftypedia il sito per il grande dono riporta che il dono in Giappone è profondamente radicato nella tradizione. Il valore del dono è di minore importanza rispetto alla presentazione e riflessione in cui si presenta. Se la scelta sono i fiori, evitare gigli, camelie, fiori di loto o qualsiasi fiore bianco, associati con i funerali, così come le piante in vaso (incoraggia la malattia a mettere radici), anche se un bonsai è sempre adatto. Dare quattro o nove di qualcosa è considerato sfortunato. Torte, cioccolatini o frutta sono buoni suggerimenti.
I regali spesso sono accuratamente avvolti in carta pastello, sono donati e ricevuti con entrambe le mani. Saranno aperti in privato.

Messico
Portate fiori o dolci quando si è invitati a casa di qualcuno. Fiori bianchi, in particolare, sono considerati edificanti. Stare lontano da calendule che simbolizzano la morte, e fiori rossi, che hanno anche una connotazione negativa. I regali sono aperti quando ricevuti.

Norvegia
Evitare di dare corone di fiori – anche nel periodo natalizio, garofani, gigli e fiori bianchi, sono riservati solo per i funerali. E’ preferibile donare una pianta d’appartamento o un mazzo di fiori di campo in numero dispari. Altre buone scelte: cioccolatini, dolci, vino o alcolici importati. I regali di solito sono aperti al momento della presentazione.

Russia
Culture Crossing Guide riporta che il cioccolato di alta qualità, vino o liquore lasciati nell’imballaggio originale del negozio, sono i regali appropriati quando si è invitati a casa di qualcuno. Non portare la vodka, fiori bianchi o gialli.

, , , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento