Il piede si addormenta? Non è solo a causa di cattiva circolazione

Avete presente la sensazione che si prova quando si sta seduti troppo a lungo nella stessa posizione? L’idea popolare è che il formicolio è causa del cattivo flusso di sangue, in realtà non è così semplice.

Che cosa sta causando quella sensazione di formicolio?
L’effetto degli arti addormentati è chiamato parestesia. Succede quando i nervi sono compressi, di solito perché si sta mettendo troppa pressione su di loro. I nervi sono ciò che dà le sensazioni, come quella di dolore, attraverso i segnali inviati dal resto del nostro corpo al cervello. Se c’è troppa pressione sui nervi, non possono fare il loro lavoro di trasmettere tali messaggi.
Ecco come funziona: la pressione riduce il flusso di sangue nei vasi che nutrono i nervi, questi senza apporto di sangue, non possono trasmettere messaggi dal corpo al cervello, in pratica inviano segnali che il cervello non sa bene come trattare, inizia così a produrre sensazioni diverse, come il formicolio o intorpidimento.
Poi quando la pressione sui nervi si attenua (di solito quando si cambia posizione), i nervi cominciano a ottenere la loro funzionalità. Il sangue per un po’ scorre più libero in quella parte del nostro corpo, rende la sensazione del formicolio più marcata. I nervi quando il flusso sanguigno è ripristinato iniziano a lavorare di nuovo correttamente, la sensazione scompare.

Come si può eliminare velocemente la sensazione di formicolio?
Alcuni dicono di stringere o massaggiare l’arto addormentato. Oppure, camminare sul piede addormentato. Non c’è alcuna vera prova scientifica o medica per dimostrare che una di queste strategie possa velocizzare l’eliminazione del formicolio, tuttavia, sembra abbastanza sicuro da provare con la dovuta attenzione a non perdere l’equilibrio e cadere quando poggiamo il piede addormentato a terra.

E’ preoccupante la sensazione di formicolio?
Se frequentemente si perde la sensazione in un arto o se l’effetto dura per più di qualche minuto, è opportuno valutare altre cause più preoccupanti, tra queste la parestesia cronica e la sindrome del tunnel carpale.

Parestesia cronica
E’ una versione più seria del formicolio, può essere un segno di diabete. Due terzi dei diabetici sviluppano danni alle terminazioni nervose nelle gambe e piedi, perché la malattia indebolisce l’afflusso di sangue ai nervi. Altre malattie croniche, come danni al fegato o malattie renali, possono causare la sensazione di formicolio. E in rari casi, premendo sui nervi un tumore può avere un effetto simile.

Sindrome del tunnel carpale
Più comunemente, si potrebbe sentir parlare di sindrome del tunnel carpale quando i nervi sono schiacciati da stress ripetitivo come la troppa digitazione, quindi non in grado di comunicare al polso, provocano una sensazione d’intorpidimento perpetuo.

In conclusione è bene consultare un medico quando la sensazione di formicolio accade spesso senza pressione su un arto; probabilmente nessun problema di salute se la tipica sensazione di formicolio si manifesta dopo essere stati per lungo tempo seduti o sdraiati a dormire nella stessa posizione.

, ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento